Cerca nel sito

venerdì 30 giugno 2006

Escursioni, Enogastronomia, Cultura, Relax e Benessere in Toscana

Nasce in provincia di Pisa un nuovo progetto denominato La Mia Toscana, che offre soluzioni turistiche in affascinanti pacchetti.

Si passa dall’enogastronomia (corsi di cucina toscana, degustazione di vini, di oli, formaggi ed altri prodotti tipici, accompagnamento per escursioni enogastronomiche), al trekking (accompagnamento per escursioni sulle colline toscane, a piedi, in mountain bike ed a cavallo), dalla cultura (accompagnamento per escursioni alla scoperta di borghi medievali, castelli e prodotti artigianali, corso di lingua italiana) fino al relax e benessere (con sedute alle Terme) di Casciana) passando per il golf (in abbinamento con la cultura, enogastronomica e l'arte).

La coordinatrice del progetto, la Dott.ssa Fazio Arianna, è soddisfatta dei risultati che sono stati raggiunti con il primo anno di attività. “Gli ospiti degli agriturismi coinvolti” afferma “attraverso le nostre iniziative e attività sono riusciti ad apprezzare più profondamente tutto quello che può offrire la provincia di Pisa, con la sua storia, le sue tradizioni e la sua cucina. Gli ospiti si sono quindi ritrovati immersi in una realtà vera, genuina, a contatto con le persone locali, assaporando i nostri prodotti e imparando molto sulla cultura toscana, tutto questo in una varietà di paesaggi incantevoli”.

Il progetto de La Mia Toscana è partito nel 2004 quando alcuni agriturismi della Valdera, produttori di olio e di vino di qualità, decidono di offrire ai propri ospiti, oltre al pernottamento in strutture ricettive di qualità e dotate di ogni confort, nuovi servizi e attività legate alla cultura toscana e pisana.

Per l’attuazione di questo progetto gli agriturismo si avvalgono dell’aiuto di una figura professionale del settore, Arianna Fazio che da tempo opera come accompagnatrice turistica e organizzatrice di eventi e dell'Agenzia Viaggi la Girandola di Empoli.

Insieme hanno creato un sito internet http://www.lamiatoscana.info dal quale il visitatore può selezionare il pacchetto che più gli interessa, scegliendo tra quelli legati alla cucina e al vino, quelli sportivi e quelli culturali. Il visitatore può anche, e questo è un grande punto di forza per il gruppo, personalizzare la propria vacanza e creare il proprio pacchetto selezionando le attività.

Spectrum Brands annuncia un aumento nel prezzo delle batterie

ATLANTA, Georgia -- Spectrum Brands, Inc. (NYSE: SPC), società
globale impegnata nella produzione di beni di consumo e con un
portafoglio diversificato di marchi di qualità, ha annunciato oggi
l'aumento del prezzo delle batterie nei mercati in Europa e Africa
medio orientale. L'aumento, in alcuni casi addirittura del 15%, varia
in base al tipo di prodotto e andrà a toccare tutti i tipi di
batterie. "L'aumento del prezzo delle batterie è ragionevole e
legittimo se si considera il significativo e incessante aumento nei
costi delle materie prime che l'industria è costretta a affrontare, in
particolare per quanto riguarda lo zinco, componente chiave nel
processo di produzione delle batterie ", ha affermato Rémy Burel,
Presidente di Spectrum Brands Europe/ROW. I prezzi dello zinco sono
più che raddoppiati negli ultimi dodici mesi, e altri componenti hanno
registrato un aumento dei costi altrettanto significativo. Spectrum
Brands è una d!
elle società leader nella fornitura mondiale di batterie di alta
qualità commercializzate con i marchi VARTA e Rayovac.

Informazioni su Spectrum Brands, Inc.
Spectrum Brands è una società globale impegnata nella produzione di
beni di consumo e leader nella fornitura di batterie, prodotti per la
cura di prati e giardini, forniture specializzate per animali,
prodotti per la rasatura e per la cura del corpo, insetticidi
domestici, prodotti per la cura personale e soluzioni per
l'illuminazione portatile. I prodotti di Spectrum Brands sono venduti
dai 25 rivenditori più importanti a livello mondiale, e sono
disponibili su oltre un milione di negozi sparsi in 120 paesi di tutto
il mondo. Con sede centrale a Atlanta, Georgia, Spectrum Brands genera
circa 2,6 miliardi di dollari USA in entrate annue,e conta circa
10.000 dipendenti in tutto il mondo. Le azioni della società sono
negoziate nella New York Stock Exchange con il simbolo SPC.

Spectrum Brands, Inc.
Nancy O'Donnell
Vicepresidente di divisione, Relazioni con gli investitori
+1-(770)-829-6208

Spectrum Brands - VARTA I Remington I RAYOVAC
VARTA Consumer Batteries GmbH & Co. KGaA
Jan Marcel Katuin
Direttore vendite internazionali
Innovapark A4 I Am Limespark 2
65843 Sulzbach I Germania
Telefono +49-(6196)-9024-147
E-mail marcel.katuin@eu.spectrumbrands.com
www.eu.spectrumbrands.com

Newsletter Mercuzionline #52 - tutti al mare....

Newsletter Mercuzionline #52 - tutti al mare....

.... a mostrar le ..... chiare, oppure al lago, nel mio caso, oppure
si resta in città, perché si va via in agosto, oppure non si va via
proprio, come anno scorso dove la città era piena di gente, non
turisti, questo perché non c'è nessuna crisi economica, come ci
ripetono i politici sia di centro-destra che di centro-sinistra, anzi
stiamo tutti benissimo, è solo che siamo diventati tutti molto snob e
le vacanze sono troppo una banalità, è una cosa "antica", è out
ormai...

.... il San Babila propone per la prossima stagione un programma
gustoso, simile ma non fotocopia della stagione passata, con
Mazzarella, De Filippo, Zanetti, Oppini e Salerno... insomma, la linea
è sempre quella, prima parte comica brillante, seconda parte più
teatro di prosa, ma anche musica e musical www.teatrosanbabila.it

... il Ciak festeggia i 30 anni ( una curiosità: prima era un cinema,
si chiamava Ded a guardarlo con attenzione la struttura da cinema è
rimasta, proprio come il nuovo Out-Off che tempo fa era il cinema
Cielo )...liberandosi e ribellandosi, come Spartacus, dal gruppo di
Zelig e propone un programma più variato: interessante "Prima Pagina"
con la coppia Gassman-Tognazzi, molto interessanti le variazioni sul
Don Chisciotte, Teatro Stabile di Calabria in Delitto Perfetto, tante
novità ed esperimenti www.teatrociak.it
www.officinesmeraldo.it

e poi... abbiamo deciso di fare i premi Mercuzio, ovvero eleggere i
migliori attori, registi, scenografie, ecc... ma li stiamo ancora
decidendo, lli trovete sul sito,
volevamo fare i premi ai peggiori spettacoli, attori, registi, ecc...
ma quello abbiamo deciso di non farlo per non infierire
ulterioramente, sparare sulla croce rossa come si suol dire, inoltre
avevamo talmente l'imbarazzo della scelta che per fare lo spoglio
avremmo impiegato tutta l'estate.

ricordo che Mercuzionline, quest'anno per la prima volta NON CHIUDE
nel periodo estivo, anzi rimane attivissimo, anche se in maniera meno
organizzata e continua, però continuate a seguirlo, perché si parla di
quanto succede in Italia, del Teatro della Verdura, le anteprime dei
film, una promozione estiva per andare al cinema solo su Milano (
andare al cinema in agosto è bellissimo: sala vuota, aria condizionata
a manetta, tempo per potersi gustare il film pienamente... )

volevo ringraziare i teatri, gli uffici stampa e gli artisti perché
hanno creduto in questo progetto e, lentamente ma gradualmente, lo
hanno fatto diventare qualcosa di interessante: penso di avere anch'io
dato una mano, con promozioni, recensioni, segnalazioni, ai teatri.
Sicuramente mancava un sito, o un blog, che si occupasse così
sistematicamente dell'attività teatrale, posso davvero dire che è
stato il primo, adesso ce ne sono parecchi, alcuni molto belli altri
meno, in questo modo si è comunque creato un interesse maggiore per la
cultura teatrale e per le programmazioni, che magari le grosse testate
non hanno spazio e tempo per seguire così attentamente e
sistematicamente.

ringrazio una persona in particolare che in questa stagione è stato un
prezioso collaboratore, e che nella prossima diventa il mio braccio
destro: Angelo Attendoli angelo@angeloattendoli.com
invito chi mi manda comunicazioni ad inviarle anche alla sua mail.

detto questo, buone vacanze, leggetevi Mercuzio, ma leggetevi anche
dei bei libri, mi raccomandoper quanto mi riguarda sono alle prese con
il mio solito tomo annuale di Stephen King, e vorrei recuperare la
saga di Dune di Frank Herbert.

chi vuole scrivermi durante l'estate mi trova sempre a questa mail,

buone vacanze!!
Andrea Daz

http://mercuzio.leonardo.it

VIVISEZIONE: Finalmente una corretta visione scientifica ed ambientalista al Ministero dell'Ambiente

Comunicato 30/06/06

FINALMENTE UNA CORRETTA VISIONE SCIENTIFICA ED AMBIENTALISTA AL
MINISTERO DELL'AMBIENTE

Il Comitato Scientifico EQUIVITA esprime grande soddisfazione per la
recente dichiarazione del Ministro dell'Ambiente Alfonso Pecoraro
Scanio, che in Commissione Ambiente ha dichiarato essere necessario
"il superamento della vivisezione come strumento scientifico e lo
sviluppo di - già esistenti - nuove tecnologie assai più avanzate ed
innovative".
Dice Fabrizia Pratesi, segretario di EQUIVITA: "La tutela
dell'ambiente e della salute umana non possono più prescindere dalle
numerose ed importanti nuove acquisizioni scientifiche". Come dichiara
anche il prof. T. Hartung, dell' European Joint Research Centre, (in
Nature 10/11/05) occorre un totale rinnovamento dei metodi di ricerca
per dare dignità di scienza alla moderna tossicologia: occorre
superare la "cattiva scienza", l'uso dell'animale da laboratorio, la
cui risposta non è trasferibile all'uomo.

Comitato Scientifico EQUIVITA
Tel. +39.06.3220720, +39.335.8444949
email: equivita@equivita.it, www.equivita.org

Per leggere i nostri comunicati:
http://www.equivita.it/comunicatistampa.htm
<http://www.equivita.it/comunicatistampa.htm>

Plug Power, Interros e Norilsk Nickel concludono importante investimento per 217 milioni di dollari USA

Plug Power Inc. (Nasdaq: PLUG), azienda leader nella fornitura di prodotti energetici "on-site" puliti e affidabili ha annunciato oggi di aver completato con successo l'accordo, già annunciato, con Interros, primaria società di investimento russa, e Norilsk Nickel, il maggior produttore mondiale di nickel e palladio, relativo a un investimento nella società per
217 milioni di dollari in contanti. L'investimento verrà realizzato tramite Smart Hydrogen, una joint venture dei maggiori investitori di Interros e Norilsk Nickel, costituita per entrare nell'economia globale dell'idrogeno.

    "Siamo davvero felici di poter iniziare in modo ufficiale la nostra collaborazione con Interros e Norilsk Nickel," ha dichiarato il Dott. Roger Saillant, CEO e presidente di Plug Power. "Possiamo contare su circa 285 milioni di dollari USA in contanti e in titoli negoziabili, su un maggiore accesso al mercato russo e sulla vasta esperienza tecnica specifica dei
nostri nuovi partner. Se si tiene conto della forte posizione di mercato che già occupiamo e della nostra linea di prodotti, le previsioni future di Plug Power non sono mai state migliori."

    Plug Power ha ricevuto circa 217 milioni di dollari USA in contanti in cambio di azioni di classe B Capital Stock che possono essere convertite in 39,5 milioni di azioni ordinarie. Il prezzo di acquisto dei titoli per le azioni ordinarie nella transazione, su base convertita, è di 5,50 dollari USA. A dicembre 2005, gli investitori hanno acquistato circa 2,7 milioni di azioni ordinarie di Plug Power da General Electric. In concomitanza con la conclusione del nuovo investimento, gli investitori hanno acquistato 1,825 milioni di azioni ordinare di Plug Power da DTE Energy Foundation. In totale, gli investitori detengono al momento il quasi il 35% della azioni ordinarie
in circolazione di Plug Power su base convertita.

    Le parti intendono esplorare le opportunità a disposizione di Interros e Norilsk Nickel per aggiungere valore a Plug Power, in modo particolare nelle aree dello sviluppo tecnologico e dell'accesso ai mercati. Un team di Plug Power ha di recente trascorso una settimana in Russia in occasione di un simposio molto esclusivo, in cui gli interlocutori più importanti di
Interros, Norilsk Nickel, e delle organizzazioni affiliate per la tecnologia, compresi rappresentanti dell'Accademia Russa delle scienze, hanno presentato un quadro informativo dell'idrogeno e delle celle di combustibile. In coincidenza con il simposio, Plug Power ha inviato due sistemi GenCore(R) e
due GenSys(R) da mettere in mostra in occasione del simposio stesso e del World Economic Forum a San Pietroburgo, presenziato anche dal presidente russo, Vladimir Putin.

    Secondo i termini della transazione, gli investitori hanno il diritto di nominare 4 degli 11 membri del consiglio, e fino a ora hanno nominato tre dei membri del comitato: Sergey Polikarpov, direttore di Smart Hydrogen; Sergey Batekhin, amministratore delegato di Interros; e Joel Gross, consulente
indipendente per il settore delle telecomunicazioni. Si prevede che la Società nomini il quarto dei membri nel corso delle prossime settimane.

    Plug Power si avvale dei servizi di consulenza di Stephens Inc. una società dio consulenza finanziaria e Goodwin Procter LLP per la consulenza legale. Interros e Norilsk Nickel utilizzano i servizi di consulenza di Citigroup Inc. per la consulenza in campo finanziario e di Baker Botts LLP
per la consulenza legale.

    Informazioni su Plug Power
    Plug Power Inc. è un'azienda leader nell'installazione di prodotti energetici "on-site"puliti e affidabili. Oltre 650 sistemi a celle di combustibile di Plug Power sono stati consegnati a clienti nel mondo operanti nei settori commerciale, pubblico, delle telecomunicazioni, e nei mercati che richiedono fornitura di energia senza interruzione e dei servizi. Per avere
maggiori informazioni su come entrare nella rivoluzione energetica di Plug Power in qualità di investitore, cliente, fornitore o partner strategico, si raccomanda di visitare il sito Internet www.plugpower.com.

    Il presente comunicato stampa contiene delle dichiarazioni previsionali secondo quanto previsto del Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Riteniamo che sia importante comunicare ai nostril investitori quail sono le nostre aspettative per il futuro. Tuttavia, ci possono essere eventi
future che potremmo non essere in grado di prevedere con precisione o controllare e che possono portare a risultati effettivi sostanzialmente differenti da quelli attesi e previsti nelle nostre dichiarazioni previsionali, tra cui, ma senza limitarsi a ciò, il rischio che i possibili benefici strategici della transazione con Smart Hydrogen non si concretizzino, la capacità di Plug Power di sviluppare prodotti energetici
"on-site" che siano commercialmente interessanti; il costo e i tempi necessary allo sviluppo dei prodotti energetici "on-site" di Plug Power; l'accettazione da parte del mercato dei prodotti energetici "on-site" di Plug Power; la capacità di Plug Power di costruire prodotti energetici "on-site" su base commerciale e su grande scala; fattori legati alla concorrenza, quali
la concorrenza dei prezzi e la concorrenza da parte di altre aziende energetiche tradizionali e alternative; il costo e la disponibilità di componenti e parti per i prodotti energetici "on-site" di Plug Power; la capacità di Plug Power di stabilire rapporti con terzi in relazione allo sviluppo di prodotti, alla loro costruzione, alla distribuzione e
all'assistenza e alla  capacità di Plug Power di proteggere i propri diritti in merito alla proprietà intellettuale; la capacità di Plug Power di ridurre il costo dei propri prodotti energetici "on-site" e di dimostrarne l'affidabilità; i costi
da sostenere per la conformità alle norme statali attualmente in vigore e future; l'impatto della deregolamentazione e della ristrutturazione del settore della fornitura di energia elettrica sulla domanda di prodotti energetici "on-site" di Plug Power e altri rischi e fattori di incertezza che sono discussi nel "Item IA-Risk Factors" (Voce IA - Fattori di rischio) nel
rapporto annuale di Plug Power su Form 10-K per l'esercizio fiscale che si è chiuso il 31 dicembre 2005, e presentato al Securities and Exchange Commission ("SEC") il 14 marzo 2006, e nei rapporti che Plug Power di volta in volta presenta al SEC. Plug Power non intende e non assume alcun impegno in ordine all'eventuale adeguamento delle informazioni contenute nel presente comunicato stampa.

    Sito Internet: http://www.plugpower.com

        per maggiori informazioni: Maureen Dempsey di APCO Worldwide, +1-212-300-1806, mobile, +1-917-650-5053, mdempsey@apcoworldwide.com


        Cordiali saluti


*******************************************************
- I M M E D I A P R E S S -  http://www.immediapress.it
( Gruppo Adnkronos - http://www.adnkronos.com )


Tel + 39 02 76390360 - Fax + 39 02 76025736
P.zza Cavour n.2- 20121 Milano - ITALY
Redazione: press@immedia.it - Commerciale: commerciale@immedia.it
********************************************************




--
Andrea Pietrarota
cell. 347 8271841
email: apietrarota@gmail.com
skype: apietrarota
web: www.corrieredelweb.it

HRS (Hotel Reservation Service): In occasione dei Mondiali di calcio HRS blocca altre camere per i tifosi in tutte le località di gioco


    And the Party Goes on!

COLONIA, Germania,    Siamo agli sgoccioli. Germania, Argentina, Italia, Ucraina, Inghilterra, Portogallo, Brasile o Francia: il 9 luglio una di queste squadre alzerà al cielo l'ambita coppa. Fino ad allora i loro fan faranno il tifo non soltanto a casa davanti al televisore, ma anche live nel paese ospitante. Altri appassionati del pallone provenienti dagli stati classificati per i quarti di finale hanno annunciato la loro partecipazione alla grande festa tedesca. Per questo il leader europeo fra i portali per le prenotazioni alberghiere online HRS ha riservato per i tifosi altre camere a prezzi non maggiorati in tutte le località di gioco.

    Prenotare è semplicissimo: basta collegarsi in Internet all'indirizzo www.HRS.de/wm2006, immettere la località e il periodo, selezionare l'albergo prescelto fra le strutture disponibili nelle varie categorie e prenotare direttamente. La conferma di prenotazione viene inviata entro pochi minuti via e-mail. Il servizio di prenotazione è gratuito - come sempre su HRS. Per prenotazioni telefoniche contattare il +49 (0)221 2077-600, tutti i giorni dalle 7 alle 24, domenica e festivi dalle 8 alle 22.

    Ulteriori servizi di HRS: le pagine del sito dedicate ai Mondiali di calcio contengono ampie informazioni e tutti i dati importanti sulle città che ospitano le partite, dalla guida allo shopping alle informazioni turistiche, dai ristoranti alla vita notturna - per festeggiare come si deve dopo la partita.

    I dati aggiornati di HRS (Hotel Reservation Service) sulla disponibilità
di camere nelle località di gioco

    Partita                  Città              Data      Camera     Alberghi
    Germania - Argentina     Berlino         30.06.2006  da 35 EUR      229
    Italia - Ucraina         Amburgo         30.06.2006  da 60 EUR       42
    Inghilterra - Portogallo Gelsenkirchen    1.07.2006  da 29 EUR      350
    Brasile - Francia        Francoforte      1.07.2006  da 64 EUR       73

    Semifinale               Dortmund         4.07.2006  da 30 EUR      202
    Semifinale               Monaco di B.     5.07.2006  da 21 EUR       89
    Partita 3 posto          Stoccarda        8.07.2006  da 33 EUR      241
    Finale                   Berlino          9.07.2006  da 24 EUR       38

    www.HRS.de

    Referenti per la stampa:
    HRS - Hotel Reservation Service
    Mente Hessbrüggen
    Blaubach 32 - 50676 Cologne
    Tel.: +49-221-2077-770 Fax: +49-221-2077-539
    E-mail: mente.hessbrueggen@HRS.de

    Serviceplan Brand PR
    Britta Tronke
    Brienner Strasse 45a-d -  80333 Munich
    Tel.: +49-89-2050-4150 Fax: +49-89-2050-4151
    E-mail: b.tronke@brandpr.de

        per maggiori informazioni: HRS - Hotel Reservation Service: Mente Hessbrüggen, Tel.: +49-221-2077-770, Fax: +49-221-2077-539, E-mail: mente.hessbrueggen@HRS.de. Serviceplan Brand PR, Britta Tronke, Tel.: +49-89-2050-4150, Fax: +49-89-2050-4151, E-mail: b.tronke@brandpr.de

Le pillole del CorriereWeb.it

Dice il saggio che
la banca è quell'istituzione
che ti presta l'ombrello quando c'è il sole
e te lo chiede indietro quando piove
stricnina

YACME sponsorizza il Festival Atti Sonori di Bologna


YACME, azienda bolognese di servizi ICT affermata nel settore Open Source, esprime una partnership attiva per la promozione di iniziative culturali e artistiche, sponsorizzando il Festival ATTI SONORI concerti teatrali 2006 (www.attisonori.it), che si svolgerà in alcuni comuni della provincia di Bologna nei mesi di luglio e agosto.

Il festival, giunto al secondo anno di attività, è organizzato dall’Associazione Culturale Perséphone di Bologna con lo scopo di divulgare un repertorio originale capace di far dialogare il classico e l'innovativo attraverso forme semi-sceniche di spettacoli, concerti teatrali e letture-concerto.

L’appuntamento culturale è finalizzato infatti a promuovere la trasversalità dei linguaggi, partendo dalla musica colta del Novecento e da quella contemporanea per arrivare alle marionette, al Nouveau Cirque, alla prosa, ai giochi di luce, alla danza contemporanea.
In questa edizione, la ricerca artistica “è rivolta soprattutto verso lo stretto legame che esiste tra la parola e il suono, cercando di inseguire il sogno di una creatività che agisca tra i due piani narrativi”, ha dichiarato Giambattista Giocoli, Direttore Artistico Atti Sonori.

La rassegna di spettacoli realizzati all’interno dell’iniziativa si svolgerà nel Comune di Bologna (al Museo Internazionale della Musica) e in alcune località di interesse turistico del Comune di Vergato (a Pieve di Roffeno, a Borgo di Suzzano e alla Chiesa di Tolè). L’ingresso agli spettacoli è gratuito.

Per ulteriori informazioni:
Ufficio stampa Yacme
OGAMI - Monica Mazzanti/Camilla Martini
Via Bronzino 9, 20133 Milano
Tel. +39-02 2663256, Fax +39-02 45409331
E-Mail: ogami@ogami.it, Website: www.ogami.it

Yacme Srl
Yacme è un'azienda di servizi ICT affermata nel campo dell'Open Source e attiva dal maggio 2000. L'attività Yacme spazia dall'amministrazione dei sistemi informativi, allo sviluppo di applicazioni basate su web, alla consulenza e formazione in ambito Linux e OpenOffice.org. Le competenze di Yacme, ampie e diversificate, permettono di soddisfare le richieste di Pubblica Amministrazione, Grandi Aziende e PMI. Punto di forza sono le soluzioni studiate e personalizzate secondo le esigenze del cliente, arricchite da un'efficiente gestione dell'assistenza e del supporto. Yacme vanta una consolidata esperienza nell'accompagnare le aziende nella migrazione verso OpenOffice.org, fornendo consulenza e formazione a tutti i livelli.
Davide Dozza, uno dei soci fondatori di Yacme, è il mantainer del progetto linguistico italiano di OpenOffice.org, cioè il riferimento ufficiale per la comunità OpenOffice.org in Italia.
YACME Srl – via del Mobiliere 9 – 40138 Bologna – tel 051 538709 – fax 051 53 23 99 – www.yacme.com

Editrice Taro presenta "Ricette antiche, moderni sapori", formato da Giorgio Mistretta

Editrice Taro pubblica l’inedita ricerca sull’evoluzione della cucina tradizionale italiana elaborata dallo stimato studioso di alimentazione e di enologia scomparso nel 2001 e interpretata dagli chef dei più noti ristoranti d’Italia
Giorgio Mistretta ci porta in viaggio nella cucina delle regioni italiane e ci fa scoprire sapori e tradizioni rivisitati dai migliori chef italiani.
In questo lungo itinerario Giorgio Mistretta ci trasmette, per ogni ricetta, le sue preziose “note”, con l’attento confronto tra innovazione e tradizione ed il qualificato commento sulle rivisitazioni operate dai grandi cuochi.
Per ogni regione, inoltre, viene presentata un’accurata scheda introduttiva sulle peculiarità delle tradizioni gastronomiche regionali, nonché una dettagliata ed autorevole analisi dei vini e dei produttori locali.
Si delinea così un quadro completo dell’Italia, fatto di ricette, dei ristoranti più noti e di note dell’autore, che non manca di stupire e di far venire l’acquolina in bocca.

Titolo: “RICETTE ANTICHE, MODERNI SAPORI”
I nuovi piatti regionali, i ristoranti consigliati, le note di commentoAutore: Giorgio Mistretta Editore: Editrice Taro
Edizione: Novità
Collana: Lo Scrigno
Numero pagine: 378
Formato: 17x24 cm
Rilegatura: brossura
Codice ISBN: 978-88-87359-35-0
Prezzo: € 19

Ai redattori che ne faranno richiesta, interessati alla recensione , invieremo una copia omaggio
Paola Monti
ufficiostampa@editricetaro.it
Editrice Taro
www.editricetaro.it
info@editricetaro.it

Nasce Newsfood.it, il quotidiano di informazione alimentare

Come far fronte al problema sicurezza e qualità?
Come aggiornarsi sulle novità in ambito biologico?
Come si devono muovere le aziende e come può il consumatore salvaguardare la propria persona per vivere di nuovo il cibo come piacere e non più come rischio?
Per rispondere a queste domande e per far fronte a tutti i bisogni che derivano dalle problematiche relative al settore alimentare, che si fanno sempre più pressanti e importanti, nasce www.newsfood.it, il quotidiano di informazione on line che si rivolge alle aziende ed ai professionisti dell’industria alimentare, oltre che ai consumatori più attenti e coscienziosi.
Newsfood, infatti, nasce dalla consapevolezza che la situazione del mercato agroalimentare è diventata caotica e complicata e che necessita di un intervento concreto.
E’ così che l’Editrice Taro ed un attento gruppo di professionisti hanno dato vita ad uno strumento che organizzi al meglio tutta l’informazione utile a chi opera nel settore e a coloro che hanno a cuore la sicurezza di ciò che mettono nel piatto.
Newsfood offre informazione a 360° che va dalle utime, freschissime, notizie dell'ambito alimentare alla lagislazione, sempre aggiornatissima, dalle pubblicazioni specializzate di Editrice Taro alle fiere del settore, per non perdersi neanche un appuntamento e mantenere la propria azienda in pole position.
Venite a toccare con mano la qualità di quello che vi mettiamo nel piatto, e la scoprirete di persona! A presto, su www.newsfood.it!

Paola Monti

Aiss Guido per Vivere - Onlus e Codacons sui Comunicati Sociali Mediaset


Aiss Guido per Vivere - Onlus e Codacons sui Comunicati Sociali Mediaset

 
Saranno in onda nella settimana a cavallo tra fine giugno e primi luglio, sulle 3 reti Mediaset, gli Spot Sociali di "Aiss Guido per Vivere - Onlus, che insieme al Codacons sta lanciando una linea telefonica a supporto delle vittime di incidenti stradali e in particolare dei loro familiari, per dare loro una prima consulenza legale gratuita offerta dai legali del Codacons.  Nello spot si alternano molti Vip del mondo dello spettacolo, Testimonial dell' "AISS Guido per Vivere", che cantano tutti in coro "Si Viaggiare" - la mitica canzone di Battisti - a favore della sicurezza stradale; nello spot è inoltre presente una simpatica "scimmia" a bordo di uno scooter che, indossando il casco, fa il verso al guidatore umano che invece il casco non lo mette o lo porta slacciato!

Inoltre Aiss Guido per Vivere - Onlus e il Codacons, sucessivamente alla CampagnaTV, presenteranno domande di collaborazione e finanziamento a tutti i Comuni ed Enti in Italia, per lo sviluppo di progetti di informazione, sensibilizzazione e ricerca sulla sicurezza stradale.

Bologna, 30 giugno 2006
G.L.
ufficiostampa@guidopervivere.it


GLI EVENTI DI OGGI: 30/6/2006

GLI EVENTI DI OGGI:30-giu-2006
a cura di:
PRESSRELEASE: QUOTIDIANO DI CULTURA CONTEMPORANEA
http://undo.net/pressrelease

        Ravello (SA), Villa Rufolo
        IL GIOCO E' FATTO
        dal 30/6/2006 al 17/9/2006
La mostra vuole rappresentare iconograficamente il tema del gioco che tanta parte ha avuto anche nell'arte contemporanea e nelle avanguardie storiche, neoavanguardie e Transavanguardia. Artisti: Duchamp, Manzoni, Boetti, Mondino... il gruppo Gutai, rappresentanti di Fluxus e Happening, proiezioni di video e film di Clair, Welles, Dali', Tranquilli... Nell'ambito del Festival di Ravello - Sezione Arti Visive, a cura di A. Bonito Oliva. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151583591 Segnalato da: Lorenzo Pilotti

        Ravello(SA), Sedi Varie
        FESTIVAL DI RAVELLO
        dal 30/6/2006 al 8/7/2006
Gli ottanta giorni di programmazione vedranno l'alternarsi di 107 eventi e piu' di ottocento artisti provenienti dai cinque continenti. Tema di questa edizione, il Gioco, una sorta di wagneriano Leitmotiv, che accompagnera' l'intenso calendario di rappresentazioni artistiche. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151587354 Segnalato da: Simona  De Melas

        Umbertide (PG), Museo di Santa Croce
        AMICIZIA E FRANCESCANESIMO
        dal 30/6/2006 al 24/10/2006
Luca Signorelli, Umbertide e la Pala di Santa Croce. Insieme alle opere, sono esposti documenti antichi come atti notarili, registri di contabilita', inerenti le vicende del Signorelli e dello Zuccari. Pannelli didattici illustrano ampiamente il lavoro di restauro svolto dall'ICR Istituto Centrale del Restauro di Roma.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151490099 Segnalato da: Patrizia Cavalletti

        Pisa, Torre Guelfa della Cittadella Vecchia
        I LUOGHI SENSIBILI
        dal 30/6/2006 al 29/10/2006
Contrartempi 2. Luca Vitone e' stato chiamato a "leggere" i luoghi sensibili di Pisa, non solo piazze e strade del centro storico e delle zone piu' periferiche, ma soprattutto le persone, i problemi e i caratteri di una citta' ricca di storia e di storie. Panorama: site specific; mette a fuoco il movimento studentesco del '68. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151336675 Segnalato da: Rosi Fontana

        Spoleto (PG), Sedi varie
        FESTIVAL DEI DUE MONDI 2006
        dal 30/6/2006 al 16/7/2006
Dopo che nel 1958 Gian Carlo Menotti ne inaugura la prima edizione, lo Spoleto Festival diviene centro di grande interesse per gli spettacoli di danza, prosa e lirica. La sezione di arte visiva qust'anno include mostre personali di Umberto Mastroianni, Demetrios Psillos oltre alle mostre "Il frutto amaro" e "Marionette Colla". http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151587244 Segnalato da: Bernardino Campello

        Prato, Galleria Enrico Fornello
        AROUND
        dal 30/6/2006 al 15/9/2006
Carl Micheal von Hausswolff, Bernardo Giorgi, Henrik Plenge Jackobsen, Will Kwan. Una mostra che intende proporre una serie di riflessioni che superano i confini dell'autoreferenzialita' dell'arte per l'arte e che provano ad entrare poeticamente in dimensioni piu' articolate ed attuali del pensiero. A cura di Gigiotto Del Vecchio http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1150649489 Segnalato da: Gigiotto Del Vecchio
     
        Firenze, Villa Pandolfini
        IRENA KALODJERA & STEFANO TONDO
        dal 30/6/2006 al 25/7/2006
L'installazione di Irena Kalodjera e Stefano Tondo parla del nostro presente, che non puo' piu' essere circoscritto in una concezione bloccata, ma si apre alla presenza (speranza ?) di nuovo umanesimo universale. A cura di Lara-Vinca Masini. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151497406 Segnalato da: Stefano Tondo

        Spoleto (PG), Palazzo Caserma Minervio
        MORENO BONDI
        dal 30/6/2006 al 20/7/2006
Circa 20 opere. L'evento e' organizzato dall'Accademia Internazionale Sant'Agostino e dall'Agenzia Industrie Difesa, in occasione dell'inaugurazione del 49 Festival dei Due Mondi. La mostra e' collaterale alla kermesse che trasformera' per un mese la cittadina umbra in una multiforme fucina della cultura. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151503896 Segnalato da: Carla Piro

        Bonavigo (VR), Ca' Ottolina
        PURA IMMAGINE, IMMAGINE PURA
        dal 30/6/2006 al 8/7/2006
Pilastro Art Farm 2006 - V edizione. La manifestazione prevede uno scambio dialettico tra piu' linguaggi ed esperienze: l'arte figurativa, la video arte, l'installazione ambientale, la fotografia, la scultura sono i modi espressivi con cui si confrontano i 22 artisti italiani e stranieri selezionati. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151494444 Segnalato da: Gaia Guarenti

        Milano, Associazione Contemporaneamente
        SCRIPTA MANENT
        dal 30/6/2006 al 30/7/2006
In mostra 14 studenti dell'Accademia di Brera che utilizzano i new media per la loro ricerca. Fotografia, digital transforming, digital installation, video-painting stanno diventando nuove fonti di ispirazione e potenzialita'. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151502335 Segnalato da: Associazione Contemporaneamente

        Alessandria, Palazzo dei Lancieri
        180' + VERNICE FRESCA
        dal 30/6/2006 al 30/6/2006
5 artisti dislocati lungo il portico dipingono su tela le loro opere: Max Oddone, Adriana Maffia, Luca Saverio Beolchi, Stefania Castoldi, Mortara Davide. Uno scorcio di Alessandria e la gente che partecipera' all'evento ne diverranno i veri soggetti. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151499603 Segnalato da: Patrik

        Napoli, Accademia di Belle Arti
        PARTENOS
        dal 30/6/2006 al 8/7/2006
Le metope del Partenone e l'eterna vittoria dell'Ordine nella ricerca artistica. In mostra incisioni ad acquaforte, tratte dal fregio del Partenone, degli allievi di Aniello Scotto dell'Accademia di Belle Arti di Napoli. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151501753 Segnalato da: Scotto Aniello

        Firenze, Galleria Varart
        AUGUSTO LENZA
        dal 30/6/2006 al 17/9/2006
Il gesto, il segno, l'emozione. I lavori in mostra, realizzati a partire dagli anni novanta, sono caratterizzati da una forte ispirazione proveniente dalla zona nella quale l'artista risiede: il Cilento. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151503255 Segnalato da: Galleria Varart

        Lanzo Torinese (TO), Salone ATL (Agenzia Turismo Locale)
        IL FUOCO DI PROMETEO
        dal 30/6/2006 al 2/7/2006
La genesi della materia attraverso la mente e l'anima. La mostra si snoda tra quadri, ceramiche e sculture di legno e di ferro, in cui si coglie la necessita' di cercare un nesso tra il linguaggio della natura e il senso della vita. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151505541 Segnalato da: Elio Pastore

        Lesa (NO), Sala Pertini
        GIORGIO MELZI
        dal 30/6/2006 al 4/7/2006
L'in...canto di Lesa. Le opere dell'artista sono caratterizzate da una forte carica emotiva, sempre in bilico tra la crudelta' del rosso sangue - del segno che lacera tela e coscienza - e gli azzurri limpidi di sogni luminosi e trasparenti. http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151508248 Segnalato da: Marco Mancinelli


:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
A  L  T  R  I    E  V  E  N  T  I

- Neverending Cinema
Serate Visual Sound. Cosimo Terlizzi: Watch your step, Nark BKB: Grindcore, Antonio Lampis: Vj e Dj. Terlizzi proiettera' una video-installazione ispirata al ballo in discoteca; uno sguardo indiscreto sui movimenti dei ballerini. Fara' seguito la proiezione del video di Nark Bkb, nel quale un'automobile demode' percorre lentamente le strade del quartiere Isola (Milano) e con un megafono diffonde una voce registrata. 20.00-24.00 - Trento, Galleria Civica di Arte Contemporanea
via Belenzani, 46

- Pianificatori, Paesaggisti, conservatori
Continua l'iniziativa dedicata al Futurismo. Il tema scelto vuole porre all'attenzione di tutti sia una riflessione su un Movimento che ha fortemente caratterizzato l'Architettura Moderna, sia sulla necessita' di Innovazione che caratterizza la nostra epoca. Intervento del Prof Luca Quattrocchi. ore 17.00 - Bergamo, Ordine degli Architetti di Bergamo Passaggio Canonici Lateranensi n. 1

- Limiteazero
Proseguono gli appuntamenti con le installazioni sonore al Teatro Serpente Aureo di Offida. L'inaugurazione presentera' il lavoro "min_mod" del duo milanese Limiteazero (Paolo Rigamonti e Silvio Mondino). A cura di Mario Savini.
ore 19,00 - Offida (AP), Teatro Comunale "Serpente Aureo" Piazza del Popolo

- Performance teatrale
"FFF-Orme in 4 Mo-vi-Menti" mette in scena la parola e mostra le orme che essa lascia. Attraverso le immagini, le allusioni, il suono e la musica, la parola assume varie sfaccettature. Voce recitante e poesie di Stella Saladino.
Ore 21,00 - Bologna, Centro Sociale Lazzaretto via del Lazzaretto

- Corrente, fino al 30/10/06
Presentazione del libro di Sara Davidovics. A seguire Linoleum, installazione sonora. L'indagine sull'esperienza corporea del linguaggio attraverso il grado sonoro e visivo della parola e' cio' che configura la ricerca dell'autrice. Intervengono Tommaso Ottonieri e Carla Subrizi.
Roma, Libreria Alegre Circonvallazione Casilina 72, 74

- Inkubo Latino, fino al 6/7/06
Concerti, eventi, manifestazioni di danza latino americana. Suoneranno gli argentino-spagnoli Go Lem System e Celia Mara, brasiliana residente in portogallo, che ha segnato un modo del tutto particolare di mescolare le influenze della canzone brasiliana. Leini', Kubo Via E. Agnelli 38

- Ivano Vitali
Vestiti di giornale! Vitali conclude con la performance l'11ma edizione del ciclo di mostre internazionali denominato "Natura Naturans", promossa dal Gruppo 78 e a cura del critico Maria Campitelli. ore 21  - Trieste, Serre di Villa Revoltella
via de Marchesetti, 37

- Salotti letterari
Gianfranco Lauretano presenta al pubblico, insieme all'autore, il recente libro di poesie di Fabio Franzin "Il groviglio delle virgole". Massimo Pulini illustrera' l'opera di Andrea Guastavino, presentando due pannelli dell¹artista. ore 19.00 - Cesena (FO), Il Vicolo - Galleria Arte Contemporanea via Chiaramonti, 10

- Dedalo Minosse, fino al 31/7/06
Premio Internazionale alla Committenza di Architettura. La peculiarita' della formula valorizza i Committenti pubblici e privati che hanno contribuito alla realizzazione di un' opera di pregio per il miglioramento dell'ambiente costruito.
Vicenza, Basilica Palladiana Piazza dei Signori

- Incontro con Carlo Delle Piane
Interverranno i registi Paolo Genovese e Luca Miniero. Un importante omaggio ad un attore che ha attraversato quasi 60 anni del nostro Cinema, lavorando, tra gli altri, accanto ad Alberto Sordi e Aldo Fabrizi. ore 21:00 - Genova, Cinema Sivori
Salita Santa Caterina, 12

- Giorgio Vazza, fino al 23/7/06
Topolomalia, Disegni. Giorgio e' stato il primo artista a trascorrere alcuni giorni in paese, era il maggio del '94 e la prima Stazione doveva ancora inaugurare i suoi binari. venerdi', sabato e domenica dalle 10 alle 13 ; dalle 15 alle 19. - Clodig (UD), Municipio di Clodig


- Presentazione volume
"Testimonianze manoscritte della Sicilia - Codici, documenti, manoscritti, pitture", curato da Diego Ciccarelli e Carolina Miceli e pubblicato dalla Provincia Regionale di Palermo. Iniziativa dell'assessorato alla Cultura guidato da Tommaso Romano.
17.30 - Palermo, Basilica S.Francesco D'Assisi via del Parlamento 32

- Incontro con Eugene Ebode'
Lo scrittore camerunense chiude le "Istantanee d'Africa. Storie e letture" confrontandosi con la saggista tunisina Lilia Zaouali sul tema dei porti africani.
Dalle 19 - Lecce, Palazzo Adorno via Umberto I

Fujitsu presenta la soluzione e roadmap Mobile WiMAX System-on-chip

Al via l’iniziativa Total Wimax Program rivolta ai mercati dell’accesso fisso e mobile

Basiglio, 30 Giugno 2006. Fujitsu Microelectronics Europe (FME) ha annunciato la propria soluzione System-on-Chip (SoC) e la relativa roadmap per Mobile WiMAX. Presentato a Washington in occasione della Wireless Communications Association Conference 2006, questo SoC mixed-signal che comprende baseband MAC e PHY su singolo chip è progettato per ottimizzare le performance e i consumi grazie alla tecnologia di processo proprietaria da 90nm, proponendosi come soluzione ideale per PC card e dispositivi mobili.

Il SoC WiMAX Mobile di Fujitsu è totalmente conforme allo standard IEEE 802.16e-2005 Mobile WiMAX. La prima generazione di WiMAX Mobile di Fujitsu prevede le seguenti caratteristiche:

• Processore MAC e PHY OFDMA scalabile fino a 1024 FFT (Fast Fourier Transform)
• Varie tecniche di modulazione adattativa incluse ,64QAM, 16QAM, QPSK e BPSK
• Interfaccia per moduli RF MIMO
• Tecnologia di processo da 90nm a bassa dispersione
• Package FBGA compatto

"Con il mercato della banda larga wireless che continua a crescere, le reti WiMAX fisse e mobili sono destinate a coesistere in tutto il mondo", ha dichiarato Dirk Weinsziehr, Senior Director Marketing di FME. "Per questo motivo Fujitsu ha sviluppato un processore baseband altamente integrato per applicazioni WiMAX mobili. Riteniamo che sia il momento giusto per aprire un nuovo spettro di opportunità per i nostri clienti nel mercato della mobilità WiMAX".

Fujitsu dispone a livello mondiale di una base di clienti WiMAX per il proprio SoC broadband wireless fisso, con un crescente volume di installazioni in atto. Il rilascio di questa soluzione è avvenuto puntualmente e secondo specifiche.

Sebbene Fujitsu supporti una serie di applicazioni sul mercato 802.16-2004, la società ritiene che le soluzioni fisse saranno affiancate, non rimpiazzate dalle soluzioni emergenti di WiMAX Mobile. Applicazioni come reti VPN wireless, disaster recovery per reti fisse, connessioni di backhaul wireless e trasmissioni di contenuti audio-video di qualità broadcast continueranno a essere implementate al meglio con sistemi WiMAX fissi, mentre trasmissione veloce dei dati in ambito veicolare, applicazioni per utenti in movimento e connettività per dispositivi PDA richiederanno reti WiMAX mobili.

"È essenziale che l'iniziativa 'Total WiMAX Program' di Fujitsu soddisfi tanto le attuali esigenze di connettività fissa quanto le richieste emergenti di soluzioni per la mobilità", ha proseguito Weinsziehr. "Il nostro obiettivo è quello di fornire innovazione, qualità e impegno a lungo termine per soluzioni end-to-end in entrambi i mercati".

La prima generazione di SoC WiMAX Fujitsu

Il SoC WiMAX mobile di Fujitsu sarà utilizzato all'interno di sistemi subscriber che verranno installati insieme con base station conformi allo standard 802.16e-2005 e a supporto di reti wireless mobili end-to-end. Uno dei principali elementi di differenziazione di Fujitsu risiede proprio nella capacità di offrire prodotti per l'intero ambito di una rete: core, periferia e ultimo miglio. L'iniziativa Fujitsu Total WiMAX Program adotterà una strategia di mercato simile mettendo a disposizione una ricca gamma di prodotti grazie ai quali operatori mobili e service provider potranno rapidamente installare reti e conseguire significativi vantaggi in termini di time-to-revenue.

"Il nostro processo di sviluppo del SoC WiMAX e di valutazione da parte dei clienti è già in corso e procederà lungo tutto il terzo trimestre 2006. Questa fase comprenderà l'identificazione definitiva delle applicazioni finali nonche’ del set di specifiche per i primi clienti, oltre che collaborazioni per la definizione dell’architettura e la finalizzazione del design del chip", ha ricordato Weinsziehr. "Tempistiche e caratteristiche sono interamente dettate dalle richieste del mercato. Queste rispondono alle tempistiche attese da parte degli utenti del mercato Mobile WiMAX. Questo annuncio permette ai nostri clienti di sincronizzare le tempistiche di test e deployment con la disponibilità del nostro SoC".

Campionature del nuovo SoC saranno disponibili nel primo trimestre 2007. I sistemi dotati del SoC WiMAX mobile di Fujitsu saranno sottoposti al WiMAX Forum a scopo di certificazione nel terzo trimestre 2007.

Fujitsu ha in previsione diverse versioni in linea con le esigenze dei propri clienti. La release iniziale del SoC broadband sarà certificata MIMO Wave 2; la seconda e la terza release introdurranno il pieno supporto di applicazioni per la mobilità, VoIP e applicazioni multimediali su appliance mobili

Informazioni su Fujitsu Microelectronics Europe
Fujitsu Microelectronics Europe (FME) è uno dei maggiori fornitori di prodotti a semiconduttore e di plasma display. La società offre soluzioni avanzate di sistema per i mercati automotive, della TV digitale, delle telefonia mobile, del networking, delle comunicazioni, delle applicazioni industriali e degli apparati domestici. Gli ingegneri che lavorano nei centri di progettazione sul fronte dei microcontroller, dei prodotti mixed-signal e wireless, delle FRAM, degli IC multimedia e degli ASIC operano a stretto contatto con i team di marketing e vendita di tutta Europa per aiutare i clienti a soddisfare le proprie esigenze di sviluppo sistemistico.
Questo approccio è supportato da un ampio spettro di dispositivi avanzati a semiconduttore, di IP e di blocchi costruttivi, nonché da avanzati LCD e display al plasma. Per ulteriori informazioni visitate il sito web Fujitsu Microelectronics Europe all’indirizzo http://emea.fujitsu.com/microelectronics.

Rifiutarsi di Uccidere 6 luglio Roma

RIFIUTARSI DI UCCIDERE

Refusenik da tutto il mondo parlano contro assassini, stupri e altre torture
Presentazione e proiezione del film prodotto da Payday seguito da un dibattito.

Casa delle culture
via S. Crisogono, 45 (Trastevere)

6 luglio, ore 18.30

Intervengono:
Giorgio Riva - Payday, Gran Bretagna
Philip Rushton - autore del libro "Riportiamoli a casa: Il dissenso militare nelle forze armate statunitensi"
Paola Gasparoli - Un ponte per...
(Film in inglese con sottotitoli in italiano)
--------------------------------------------------------------------------------
Testimonianze dal video:
James Fairweather, Veterano giamaicano della 2° guerra mondiale di posta in Germania nel 1946
“Ho visto la devastazione provocata dalla guerra: donne e bambini sono le vittime principali. Se ‘fraternizzavamo con il nemico’ rischiavamo la prigione militare, ma gli davamo da mangiare lo stesso.”
Stephen Funk, marine americano, cinque mesi di prigione per essersi rifiutato di andare in Iraq
"Non sono a favore dell’entrata dei gay nell’esercito perché non appoggio l’azione militare."
Shimri Tzameret, refusenik israeliano, esentato dall’esercito dopo due anni di prigione
"Già da anni so che non farò il militare. Lo so con la stessa certezza con cui so che non prenderò mai a calci un senza tetto, non stuprerò mai una donna, e quando avrò un figlio non lo abbandonerò mai."
Harriet , rifugiata politica, evasa dall’esercito ugandese
“Mi sono arruolata perché questo mi avrebbe dato i mezzi per mantenere i miei figli. . . ma c’erano nonnismo, molestie sessuali e stupri.”
Rev. Dorothy Mackey, STAAAMP (Sovravvissute/i in Azione Contro il Personale Militare)
“Nei miei primi cinque anni nell’esercito USA sono stata stuprata tre volte, due da dottori durante visite ginecologiche”.
Alex Izett , Sopravvissuto alla Sindrome del Golfo
“Ho fatto uno sciopero della fame di 40 giorni per ottenere un’inchiesta pubblica – perché riconoscano che i veterani sono stati avvelenati dal proprio paese.”
Camilo Mejia, Sergente USA, nove mesi di prigione per essersi rifiutato di ritornare in Iraq
Piuttosto che uccidere un bambino per sbaglio vado in prigione. La prigione finisce, ma quando uccidi un bambino non te lo dimentichi più.”
Serata a cura di Statunitensi per la pace e la giustizia, Roma
http://www.peaceandjustice.it/refusnik.php
--
U.S. Citizens for Peace & Justice - Rome
info@peaceandjustice.it
http://www.peaceandjustice.it

giovedì 29 giugno 2006

Genzyme: A Venezia si inaugura "Expression of Hope"

Una mostra di quadri per esprimere la sensibilità e trasferire la speranza di pazienti che soffrono di malattie rare, potenzialmente letali

 In occasione del 9° Simposio internazionale sulle Mucopolisaccaridosi e Malattie Affini, che  si svolge al Centro Congressi del Lido di Venezia dal 29 giugno al 2 luglio, si inaugura un'esposizione d'arte unica nel suo genere che mostra dipinti eseguiti da pazienti affetti da particolari malattie rare (malattie da accumulo lisosomiale) e di artisti che hanno generosamente offerto le loro opere.
Expression of Hope, che comprende 25 opere originali da tutto il mondo, è una mostra itinerante che sarà esposta, entro la fine dell'anno, in altri Paesi Europei, in America , in Asia e in Australia.

Questo progetto intende far conoscere le sfide affrontate quotidianamente da migliaia di persone nel mondo che soffrono di patologie da accumulo lisosomiale (LSD), rare malattie metaboliche a carattere ereditario. I sintomi variano in funzione dei diversi tipi di LSD; si passa da situazioni compatibili con una qualità di vita accettabile a problematiche gravi e, talvolta, potenzialmente fatali. La sintomatologia ha una progressione variabile e comunque ingravescente, a meno che non siano disponibili e vengano somministrati trattamenti specifici per la malattia.

"Ritengo che progetti di questo genere siano molto importanti, perché permettono di sensibilizzare l'opinione pubblica su temi, come quello delle malattie rare, di cui si sa davvero molto poco", ha commentato Flavio Bertoglio, Presidente Associazione Italiana Mucopolisaccaridosi e Malattie Affini (ONLUS). "Spero che, in futuro, manifestazioni simili all'Expression of Hope siano sempre più numerose".

"Questo programma è stato un percorso straordinario per tutti coloro che vi hanno partecipato", ha affermato Riccardo Palmisano, Direttore Generale ed Amministratore Delegato di Genzyme Italia. "Milioni di individui nel mondo sono affetti da malattie rare per cui non esiste una cura. Tra queste patologie rare, alcune malattie da accumulo lisosomiale come la Malattia di Gaucher, la Malattia di Fabry, la Mucopolisaccaridosi di tipo I, la Glicogenosi di tipo II, hanno oggi una cura, grazie all'impegno in Ricerca e Sviluppo di aziende come Genzyme. La mostra illustra l'incredibile forza di questi individui e la loro speranza per il futuro", ha concluso.

Expression of Hope, che segna il 25° anniversario di Genzyme, è un programma globale di impegno e consapevolezza, parte integrante delle attività svolte da Genzyme a favore dei pazienti. Obiettivo del programma consiste nel dar voce alle sfide quotidiane e alle speranze per il futuro della comunità dei pazienti LSD. Negli ultimi 25 anni Genzyme ha introdotto sul mercato ben quattro terapie innovative per i pazienti affetti da diverse forme di LSD; si tratta di terapie enzimatiche sostitutive, che hanno apportato un miglioramento della qualità e delle aspettative di vita di pazienti che, fino a quel momento, non avevano alcuna possibilità di trattamento.

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.expressionofhope.com.

Expression of Hope
La mostra Expression of Hope, organizzata in collaborazione con le organizzazioni di pazienti e sponsorizzata da Genzyme, mostra 10 opere di pazienti  e 15 opere originali di artisti professionisti e studenti statunitensi. Il programma è stato creato con lo scopo di far conoscere e comprendere l'incredibile forza e coraggio di migliaia di individui affetti da malattie da accumulo lisosomiale (LSD, Lysosomal Storage Disorders) nel mondo. Prendendo spunto da un concetto del programma "...also bin ich" ("..quindi io sono"), lanciato dalla società pazienti MPS (Mucopolisaccaridosi) tedesca, esplora alcune differenze e similitudini tra come alcuni individui affetti da LSD vedono il mondo e come il mondo vede loro.

Genzyme
Genzyme, una delle principali Società di biotecnologie nel mondo, ha l'obiettivo di offrire nuove prospettive di vita agli individui affetti da gravi patologie. Il 2006 rappresenta per la Società l'importante traguardo del 25° anniversario della fondazione. Dal 1981 Genzyme è cresciuta sino a divenire un'azienda diversificata con più di 8000 dipendenti, il 12% dei quali opera nel settore ricerca e sviluppo e il 10% nella ricerca clinica. Genzyme ha investito nel 2005 circa 500 milioni di dollari in ricerca e sviluppo, pari al 20% del proprio fatturato. Genzyme è, inoltre, stata scelta da FORTUNE come una delle "100 Best Companies to Work for" negli Stati Uniti. Con molti prodotti in commercio e servizi di assistenza dei pazienti in oltre 80 stati, Genzyme è leader nell'attività di sviluppo e applicazione delle più avanzate tecnologie nel campo delle scienze della vita. I prodotti e i servizi della Società sono focalizzati su patologie rare di origine genetica, malattie renal!
i, ortopedia, oncologia, trapianti, malattie immunologiche e test diagnostici. L'impegno di Genzyme per l'innovazione continua con un solido programma di sviluppo concentrato in questi settori, ma anche sulle cardiopatie e su altri settori, in cui sono necessarie ulteriori ricerche.
Genzyme - presente in Italia dal 1992 con le aree terapeutiche focalizzate su malattie rare da deficit lisosomiale, malattie renali, endocrinologia, trapianti e biotecnologie applicate alla chirurgia - ha sede a Modena e conta oltre 100 dipendenti. L'Italia è pienamente coinvolta nei programmi di sperimentazione clinica che la casa madre ha avviato in diverse aree terapeutiche quali quelle per il trattamento di malattie rare e nella terapia cellulare.

per maggiori informazioni: Per maggiori informazioni:
Adnkronos Comunicazione
Tel. 02/854516.1
Maria Luisa Paleari – Federica Colombo

Rittal e le sue soluzioni in mostra a SMAU 2006

Al Padiglione 12 l’innovativa soluzione RimatriX5 e
i nuovi terminali interattivi pensati per il settore pubblico
4 - 7 ottobre 2006 – Nuovo Polo Fiera Milano, Rho

Vignate, 29 giugno 2006 – Rittal S.p.A., filiale italiana del Gruppo Internazionale tedesco Rittal, è leader mondiale nel settore dell’automazione industriale e dell’Information Technology, divenendo nel corso degli anni un solido punto di riferimento per lo sviluppo di soluzioni integrate e complete. Anche quest’anno l’azienda ha scelto l’importante manifestazione fierisitica Smau, il ‘salone professionale per l’impresa’.
Rittal in uno spazio espositivo di oltre 100 mq all’interno del Padiglione 12, presenterà il suo prodotto di punta per le esigenze dei data center moderni - Rittal RimatriX5 - e i nuovi rivoluzionari terminali interattivi pensati per il settore pubblico.

RimatriX5: massima disponibilità, massima sicurezza
Rimatrix5 è l’innovativa soluzione integrata, modulare e on demand creata per Data Center e Server Room, in grado di offrire una griglia di protezione a 360 gradi. Basata su 5 elementi fondamentali – Rack, Sicurezza, Alimentazione, Raffreddamento, Monitoraggio e Controllo a distanza - tutti in grado di assicurare elevati livelli di affidabilità, disponibilità e continuità alle infrastrutture informatiche - è la risposta a tutte le esigenze delle infrastrutture IT.


I singoli moduli di RimatriX5, con capacità di carico fino a 1000 kg, si adattano facilmente alle specifiche esigenze del cliente, consentono un allestimento interno assolutamente flessibile e sono pronti ad integrare gli sviluppi tecnologici futuri, garantendo così una massima flessibilità progettuale.
Le numerose tipologie di cooling offerte sono in grado di soddisfare le più svariate esigenze, anche le più critiche (fino a 40KW) e grazie al modulo di monitoraggio e controllo a distanza, che consente di ridurre i costi di esercizio e manutenzione durante il funzionamento continuo, si ottiene una perfetta e continua sorveglianza delle infrastrutture.

Risparmio assoluto in termini di spazio, grazie alla possibilità di popolare densamente i cabinet che possono essere raffreddati grazie al sistema di climatizzazione attivo LCP (Liquid Cooling Package). Risparmio energetico grazie al rendimento delle nuove UPS modulari PMC elettroniche e risparmio totale sul costo dell’investimento grazie alla scalabilità a caldo di tutti gli elementi del data center: non è necessario quindi sovradimensionare l’alimentazione di energia ed il raffreddamento in quanto in qualsiasi momento le potenze possono essere espanse senza interrompere il sistema.
Sicurezza totale grazie all’assenza di SINGLE POINT OF FAILURE, garantita dalle ridondanze alla base del concetto di RimatriX5.

Terminali interattivi Rittal: il tuo nuovo modo di comunicare
L’altra tipologia di soluzione che verrà presentata da Rittal a SMAU 2006 sarà l’ampia gamma di terminali interattivi progettati per il settore pubblico, realizzati per offrire velocemente e in modo efficiente i servizi e le informazioni che si desiderano e utilizzabile anche come postazione mobile per collegarsi ad internet.
In particolare i nuovi modelli esposti saranno:
ITS Opti-Line L, e ITS Multi-Line, dal nuovo design che offre maggiore spazio per le configurazioni;
ITS Out-Line Pro, espressamente progettato per offrire servizi multimediali in outdoor e dotato dell’innovativo sistema Fuel Cell con alimentazione ad idrogeno (celle a combustibile);
ITS Opti-Desk, con un comodo piano d’appoggio e
ITS Opti-Wall, indicato per installazioni a parete e per ambienti di rappresentanza.

Tutti i terminali, pur garantendo elevati requisiti di sicurezza in termini di protezione dagli agenti atmosferici e da atti vandalici, sono dotati di un design particolarmente elegante, in grado di integrarsi armonicamente in qualsiasi ambiente d'installazione, nelle piazze, così come all’interno di Fiere, aeroporti, centri commerciali, musei,..
Monitor speciali ad elevata intensità luminosa vengono impiegati nelle configurazioni complete e, su richiesta, possono essere installati altri dispositivi come ad esempio smartcard e magnetic card readers, stampanti termiche e sensori di movimento per applicazioni avanzate.

Lo staff Rittal vi aspetta a Smau 2006 al Padiglione 12

L’azienda sarà inoltre presente alla fiera BI-MU, 2006
Nuovo Polo Fiera Milano, Rho dal 5 al10 ottobre 2006

****

Rittal S.p.A. (www.rittal.it), filiale italiana del Gruppo Internazionale tedesco Rittal, è leader mondiale nel settore degli armadi per quadri di comando, della loro climatizzazione, dei sistemi di allestimento per l'elettronica e dei componenti per la distribuzione di corrente elettrica. L’expertise maturata nel settore dell'automazione industriale hanno portato Rittal ad affermarsi con successo anche sul mercato della trasmissione dati e delle telecomunicazioni: dai rack per server e network al power management, dal raffreddamento locale del rack e delle CPU al monitoraggio, alla sicurezza fisica sino ai terminali interattivi completi di hardware e software. Rittal è presente nel mondo con 19 impianti produttivi, oltre 60 filiali e 150 centri logistici e commerciali. In Italia, oltre alla sede di Milano, sono operative le filiali di Bologna, Padova. Con più di 8.500 persone nel mondo, Rittal è l’azienda più grande del Friedhelm Loh Group (Haiger, Germania) che conta oggi più di 10.000 collaboratori.


Per informazioni:
La Rete per Comunicare
Simonetta Palmieri/Giulia Borgazzi
tel 02 45488552
mail: s.palmieri@laretepercomunicare.it
giulia@laretepercomunicare.it
www.laretepercomunicare.it

Rittal S.p.A.
Paola Morganti
Coordinamento Marketing
tel 02 95930.1
mail: mkg@rittal.it
www.rittal.it

Maisazi.com: il mondo enogastronomico ha una presenza web in più

Nato da pochissimo e già da qualcuno definito “un caso di web sociale”, maisazi.com è la creazione di alcuni esperti di web marketing amanti dell’enogastronomia.

Una piccola comunità s’è già raccolta attorno al sito che mira a diventare un punto di riferimento per la ristorazione, gli appassionati di cucina e gli amanti del vino e del buon cibo.

“Abbiamo in mente varie iniziative che proporremo già da settembre” – dicono Mariangela Balsamo e Francesco de Francesco, i creatori di maisazi.com, spiegando che sono in preparazione alcuni corsi legati a prodotti importanti della cucina italiana ed internazionale.

Nato senza fini commerciali, il blog è condotto da un team di appassionati abituati a muoversi sul Web, ma ha l’obiettivo di far sentire la sua presenza anche nel mondo reale, con attività di diffusione della cultura e con momenti di aggregazione attorno ai temi del settore.

Con una cadenza giornaliera di post, i blogger di maisazi.com toccano gli argomenti usuali del settore enogastronomico: ricette, recensioni di prodotti e locali, attualità. Per andare oltre, però, si spingono sulle diete, sul galateo a tavola, sugli strumenti ed i metodi di una cucina moderna.

Il tono è quello di chi vuole stimolare una discussione, piuttosto che insegnare qualcosa a qualcuno. A conferma di ciò, già dai primi giorni, seppur timidamente, si sono visti i primi commenti, sempre ben accolti, anche quando critici.

New Holland (Fiat) "punta all'oro"

Torino, ITALIA, 29/06/06 - New Holland, marchio leader nella
produzione di macchine per l'agricoltura del Gruppo Fiat, ha riunito
a Torino oltre 1.500 concessionari europei per la presentazione dei
programmi futuri finalizzati al rafforzamento della leadership e del
successo di mercato. Dopo aver ospitato i Giochi Olimpici invernali
del 2006, Torino non poteva che essere la sede ideale per un brand in
costante crescita che punta all'eccellenza ed è pronto a vincere le
sfide lanciate dall'odierna industria del macchinario agricolo.

"Siamo qui per riaffermare la nostra volontà di essere il marchio
leader di maggior successo nella produzione di macchine agricole in
Europa", ha dichiarato Marco Mazzù, President del brand New Holland.
"New Holland è oggi l'azienda globale di maggior spicco nel settore:
una società a vocazione internazionale che fa leva sull'esperienza e
sulla competenza locale. Animati dalla fiducia nel rapporto di
collaborazione con i nostri concessionari e dalla passione per la
soddisfazione del cliente, ci avviamo a imporre nuovi parametri di
qualità nel nostro settore attraverso l'offerta di prodotti più ricca
e più qualificata del mercato, supportata da un'assistenza
post-vendita a livelli assoluti di eccellenza."

Sugli stessi toni si è espresso Harold Boyanovsky, President e CEO
di CNH (Case New Holland) (NYSE:CNH), che ha sottolineato le solide
basi su cui New Holland si appresta a costruire il proprio futuro,
attraverso incessanti investimenti nei prodotti, nella qualità e nelle
persone. "Adesso per New Holland è giunto il momento di diventare
ancora più forte. Siamo pronti a raccogliere questa sfida e a
vincerla."

Il forte impegno del management di New Holland è stato ribadito
anche da Sergio Marchionne, CEO di Fiat SpA (FIA.MI, NYSE:FIA) e
Chairman di CNH Case New Holland, il quale ha dichiarato: "Sono
assolutamente certo che il futuro di CNH Case New Holland poggia su
solide basi, grazie alla forza dei suoi brand e alla loro
straordinaria capacità di definire il futuro in ciascuno dei mercati
mondiali, Europa compresa, dove noi aspiriamo a svolgere un ruolo di
primo piano. Noi vogliamo rafforzare questo nostro ruolo ed essere il
leader assoluto. Abbiamo la strategia giusta e siamo decisi a
trasformare la nostra società in un'azienda leader ai vertici del
mercato. Vogliamo perseguire questo obiettivo con rigore e
determinazione."

Il team New Holland ha presentato la propria strategia aziendale e
un piano di azione finalizzato a proiettare il brand e i dealer New
Holland verso il primato europeo. Un approccio innovativo al business,
processi aziendali snelli ed efficaci, un'offerta di prodotto ai
vertici della categoria, una passione per la qualità e l'eccellenza
del servizio, un approccio di marketing aggressivo e mirato: sono
tutti elementi chiave della strategia di New Holland per la leadership
e il successo, sempre ponendo il cliente al centro di tutto.

La passione e l'energia dei 1.500 concessionari e membri del team
New Holland presenti a Torino sono state condivise anche oltre
frontiera attraverso collegamenti in diretta via satellite con i
dipendenti della società e delle sue concessionarie riuniti in altre
nove sedi New Holland in tutta Europa: in Francia (Coëx e Le Plessis),
Italia (Modena e Jesi), Regno Unito (Basildon), Germania (Heilbronn),
Belgio (Zedelgem), Spagna (Madrid) e Polonia (Plock). L'intero team
europeo di New Holland è stato coinvolto nell'evento per raccogliere
la sfida e, tutti insieme, puntare all'oro.

New Holland
La reputazione di New Holland si basa sul successo dei nostri
clienti, produttori di cereali, allevatori, contoterzisti, viticultori
e professionisti della manutenzione del verde. Tutti possono contare
sull'offerta più ampia in assoluto di prodotti e servizi innovativi:
una gamma completa di trattori, macchine da raccolta e movimentatori
telescopici, integrata dai servizi finanziari su misura di uno
specialista dell'agricoltura. Una rete globale di concessionari
altamente professionali e il costante impegno di New Holland per
l'eccellenza garantiscono ad ogni cliente una soddisfazione totale.
Per ulteriori informazioni su New Holland, visitate il sito
www.newholland.com.

Sito Internet: http://www.newholland.com

per maggiori informazioni: CONTATTO: Silvia Cassani,
+39-011-007-7867, Silvia.cassani@cnh.com, o Silvia Ortiz,
+44-126-829-5111, Silvia.ortiz@cnh.com

Oblicore presenta Oblicore Contract Center e Oblicore Guarantee 3.5

Offrendo migliore visibilità e controllo sull’erogazione di servizi IT, le nuove funzionalità adottano le best practice ITIL, semplificano l’installazione, migliorano le prestazioni e riducono i costi totali di gestione

Milano, 29 giugno 2006 – Oblicore Inc., azienda leader nel software e nelle best practice per la gestione dei livelli di servizio, ha annunciato il lancio di Oblicore Contract Center e di Oblicore Guarantee 3.5. Oblicore Contract Center è una nuova soluzione Web-based per la gestione dei contratti e dei cataloghi di servizi in grado di ottimizzare la definizione e la gestione di contratti e servizi IT-enabled. Oblicore Guarantee 3.5 è la più recente release del prodotto di punta dell’azienda, ed offre miglioramenti nell’integrazione e nel reporting in grado di promuovere installazioni più ampie e complete, riducendo allo stesso tempo i costi totali di gestione.

Con l’introuzione di Oblicore Contact Center, Oblicore si rivolge a un’ampia porzione del mercato dei servizi IT enterprise, che sta ancora muovendo i primi passi nell’adozione di processi di service delivery basati su ITIL. Queste aziende possono installare Contract Center in soli cinque giorni (dato confermato dall’esperienza di clienti che hanno già testato il prodotto) e iniziare ad ottenere maggiore visibilità e controllo sui loro servizi IT, salvaguardando al tempo stesso gli investimenti effettuati grazie a un preciso percorso di migrazione verso una completa soluzione di service delivery management, nel momento in cui le loro necessità cresceranno.

“Offrendo alle aziende la possibilità di creare cataloghi di servizi con semplicità ed in accordo con ITIL, Oblicore dà il suo contributo alla standardizzazione dei processi e dei contratti, entrambi i quali portano alla coerenza tra reparti IT e commerciali e, in ultima analisti, a risparmi economici e operazioni più efficienti”, ha commentato Lisa Erickson-Harris, research director di Enterprise Management Associates. “Al tempo stesso, Oblicore offre un punto di partenza per l’utilizzo delle sue soluzioni più sofisticate e complete di gestione dei livelli di servizio, riducendo l’insicurezza degli utenti IT e creando di fatto una situazione vantaggiosa per sé e per i suoi clienti.”

Oblicore Contract Center
Oblicore Contract Center offre alle aziende un repository sicuro e collaborativi per la definizione e la gestione di servizi IT e dei relativi accordi o obiettivi di servizio. Supporta ed incoraggia l’adozione di ITIL fornendo una libreria di contenuti predefiniti sulla base delle best practice service delivery ITIL. Questo include modelli di contratto e condizioni standard per contratti di outsourcing, di servizi di business ed IT.

Con l’implementazione di Contract Center, le aziende possono ottenere una maggiore standardizzazione della propria offerta di servizi oltre che la conformità a regolamentazioni di reporting interne ed esterne. Il risultato è che Contract Center riduce drasticamente il tempo, gli sforzi ed i costi associati alla creazione dei contratti ed al provisioning dei servizi.

Oblicore Guarantee 3.5
Con il lancio di Oblicore Guarantee 3.5, Oblicore offre alle grandi aziende e ai service provider maggiori funzionalità dedicate ad implementazioni su ampia scala, abbassando contemporaneamente i costi totali di gestione. Questa nuova release offre una migliorata interoperabilità con portali aziendali, data adapter sotto forma di wizard e la possibilità di personalizzare i report con un solo comando.

“Lufthansa Systems sta già ottenendo da Oblicore Guarantee vantaggi significativi, che ora verranno ulteriormente sottolineati da Oblicore Guarantee 3.5”, ha commentato Walter Isselhard, director of customer service support di Lufthansa Systems AG. “Di particolare interesse per Lufthansa è la nuova funzionalità che permette di ottimizzare la personalizzazione del formato dei report. Ciò ridurrà notevolmente il tempo e gli sforzi richiesti dalla creazione di report dal punto di vista del cliente, rendendo molto più semplice per noi implementare diversi contratti sotto Guarantee ed aiutandoci a realizzare un valore ancora maggiore dall’investimento su Oblicore.”

Interoperabilità con i portali
Oblicore Guarantee 3.5 usa Microsoft Web Parts e Web service per integrare funzionalità chiave in Sharepoint ed in altri portali corporate, fornendo:
· Accesso role-based – sfrutta LDAP e single-sign on, semplifica l’accesso degli utenti eliminando le necessità di effettuare il log su Oblicore o di imparare le interfacce specifiche Oblicore.
· Accessi a statistiche e report dinamici – i report dinamici consentono operazioni di drill-down per analisi root cause.
· Accesso a Oblicore Report Creation Wizard – permette agli utenti di configurare e produrre report per tutto il portale.
· Integrazione con gli alert Oblicore – estende gli alert di sistema Oblicore all’intero meccanismo di allarme del portale.
· Una visione centralizzata “Cockpit” delle attività operative.

Data Adapter sotto forma di Wizard
Per ottimizzare l’integrazione, Oblicore Guarantee 3.5 integra:
· Data Adapter sotto forma di Wizard – una nuova interfaccia Web-based che offre un processo guidato, passo dopo passo, per la creazione di adapter, che consente di risparmiare tempo ed eliminare errori di configurazione.
· Estesa libreria di Data Adapter – Oblicore offre ai clienti una libreria composta da oltre 60 adapter preconfigurati, per le più importanti applicazioni e formati di dati.

Personalizzazione “One-Touch” dei report
La possibilità di personalizzare i report con un semplice comando permette ai service manager di modificare i parametri di reporting o gli elementi grafici anche in corso d’opera. Questa funzionalità riduce il tempo e le attività legate alla soddisfazione di richieste specifiche da parte dei clienti e migliora la configurazione di nuovi contratti e dei relativi requisiti di reporting, consentendo una più estesa e profonda installazione di Oblicore Guarantee.

“Molte aziende utilizzano un approccio graduale all’ottimizzazione dell’erogazione dei servizi, adottando ITIL ed implementando un catalogo di servizi come punto di partenza”, ha aggiunto Bernd Leger, vice president of marketing di Oblicore. “Oblicore Contract Center risponde a queste esigenze immediate, offrendo comunque l’opzione di migrare verso una piattaforma completa di service delivery management con la maturazione dei processi aziendali interni.”

Oblicore
Oblicore offre il percorso più rapido per garantire la fornitura dei servizi. Dozzine di noti service provider e aziende di tutto il mondo si avvalgono delle soluzioni Oblicore per ridurre il costo dei servizi, ottenere conformità, incrementare la ritenzione e l’acquisizione di nuovi clienti e monitorare i processi di business critici. Progettato per fornire service level management top-down focalizzato al business, Oblicore offre software completo e integrato, così come esperienza e best practice, per garantire il rispetto dei livelli di servizio in tempi record. Con sede a Columbia in Maryland e uffici negli Stati Uniti, Europa e Israele, Oblicore conta su un elevato numero di importanti investitori. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.oblicore.com.


Per informazioni:
Ufficio stampa Oblicore
AxiCom Italia
Sandro Buti
Tel 02.7526111 – E-mail: sandro.buti@axicom.it

GLI EVENTI DI OGGI:29/6/2006

GLI EVENTI DI OGGI:29/6/2006

a cura di

PRESSRELEASE: QUOTIDIANO DI CULTURA CONTEMPORANEA
http://undo.net/pressrelease

Torino, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
SUBCONTINGENTE
dal 29/6/2006 al 8/10/2006

La collettiva analizza il panorama contemporaneo del subcontinente
indiano (Bangladesh, Bhutan, India, Nepal, Pakistan, Sri Lanka,
Afghanistan, Myanmar/Birmania, Maldive), visto come una complessa
matrice di popolazioni, idee, lingue, modi di vivere, fedi ed eredita'
storiche. In mostra video, installazioni, pittura, scultura a
testimonianza di un paesaggio culturale multiforme e sfaccettato. A
cura di Ilaria Bonacossa e Francesco Manacorda.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1149857790
Segnalato da: Silvio Salvo
#

Napoli, MADRE Museo d'Arte Donna Regina
PEOPLE
dal 29/6/2006 al 28/8/2006

L'esposizione, centrata su un significativo nucleo di opere recenti
della collezione di Ernesto Esposito, aspira a ricostruire una
galleria di ritratti in cui personaggi e situazioni celebrano e
rappresentano le contraddizioni, le inquietudini e i rapporti
interpersonali nel nostro tempo. Volti, corpi e segni contemporanei
attraverso dipinti ed immagini fotografiche di oltre 50 autori di
generazioni ed aree culturali e geografiche diverse.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151062061
Segnalato da: Ilaria Maggi
#
Casandrino (NA), Bad Museum
RUBEN COEN CAGLI / IABO
dal 29/6/2006 al 31/7/2006

Macchina per tracciare / Beni sottovalutati dalla societa', I: Acqua.
Due artisti completamente diversi, due progetti apparentemente
inconciliabili, danno vita ad una serie di strategie per combattere
l'insicurezza che pervade l'esistenza contemporanea.
Installazioni/performance interattive per vivere il presente con piu'
consapevolezza.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1149857022
Segnalato da: Marco Izzolino
#

Napoli, Castel dell'Ovo
TOMMASO OTTIERI
dal 29/6/2006 al 30/7/2006

Sirene. I lavori in mostra, tutti appartenenti ad uno stesso ciclo
pittorico, propongono visioni urbane contemporanee nelle quali
compaiono, come frammenti destabilizzanti, pezzi di macchine da guerra
in azione. Il ciclo comprende dieci olii su tela di grande formato,
con un trittico conclusivo che condensa i temi esposti.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151400570
Segnalato da: Info mostre
#

Torino, Galleria Il Cenacolo Felice Casorati in Campidoglio
TRAIT-D'UNION
dal 29/6/2006 al 25/7/2006

Roberta Fanti e Andrea Margheriti. Nella mostra e' comune il tema
della ricerca sul corpo femminile come centro dell'immaginario erotico
e come oggetto provocatore e vittima di pulsioni sadomasochistiche.
Diametralmente opposti sono i punti di vista espressi nelle fotografie
degli artisti.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151406041
Segnalato da: Roberta Fanti
#

Viterbo, Studio Fontaine
VOLT
dal 29/6/2006 al 23/7/2006

Vincenzo Fani Ciotti, il futurista VOLT, da artista d'avanguardia si
distinse in originalita' e oltre ad essere uno strenuo e appassionato
sostenitore del movimento marinettiano fu anche un immaginifico
trattatista.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151412373
Segnalato da: Studio Fontaine
#
Gavoi (NU), Museo Casa Lai
CRISTIAN CHIRONI
dal 29/6/2006 al 3/7/2006

Cosi' vicini cosi' lontani. Nelle sue performance e nelle opere
fotografiche l'artista ha individuato nell'infanzia il luogo deputato
all'accumulo di immagini tanto caratterizzanti da costituire il
sostrato nel quale riconoscersi e "ricomprendersi" nel corso
dell'intera esistenza.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151399877
Segnalato da: Isola delle storie
#

Roma, Spazio Davar
CLAUDIA ZICARI
dal 29/6/2006 al 13/7/2006

Macra me. I lavori presenti in questa esposizione sono gli ultimi
realizzati in ordine cronologico. La loro nascita e' frutto del
nomadismo culturale dell'artista, ed ognuna di esse ci racconta una
storia, un incontro.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151401247
Segnalato da: davar
#

Pontedera (PI), Fuori Luogo Arte Contemporanea
GIANFRANCO GIANNONI
dal 29/6/2006 al 20/7/2006

Soggetti smarriti. Le raffigurazioni poggiano in gran parte sullo
scontro tra due logiche: quella imposta dalla vita quotidiana,
superficiale e fittizia, e quella che ciascuno si porta nell'anima, in
comunione con la propria pena.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151407005
Segnalato da: Filippo Lotti
#

Milano, Antonio Battaglia Arte Contemporanea
FIGURAZIONE 2002 - 2004
dal 29/6/2006 al 20/7/2006

Una selezione di opere che riguardano 5 esponenti della nuova
figurazione italiana che la galleria ha presentato tra il 2002 e il
2004: Danilo Buccella, Elisabetta Vignato, Alfredo Cannata, Filippo
Sciascia.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151490084
Segnalato da: Antonio Battaglia
#

Borgo Dora, Sedi Varie
BORGO DORA ON THE ROAD
dal 29/6/2006 al 3/9/2006

Musica, teatro, dj's e spettacoli itineranti animeranno le vie Borgo e
il Cortile del Maglio ogni giovedi' sera, con locali, bar e ristoranti
aperti, ai quali si aggiunge un mercatino che riprende lo spirito del
Balon del sabato, proponendo di tutto un po' per chi ama la
trouveille, gli oggetti e gli abiti vecchi e antichi.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151502204
Segnalato da: Roberto Tos
#

Milano, Galleria 9 Colonne
LUCA CHIESURA
dal 29/6/2006 al 13/7/2006

In mostra opere eseguite dall'autore esclusivamente nell'arco di una
giornata e create per concorsi di pittura estemporanea.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151402192
Segnalato da: Fondazione D'Ars Oscar Signorini Onlus
#

Milano, Nuova Accademia di Belle Arti - NABA
NEXT GENERATION PROJECT
dal 29/6/2006 al 29/6/2006

Tre momenti scandiscono la serata: alle 19 allestimenti e performance
a cura di docenti e studenti; Nabawood Filmfest; Emigration,
immigration, integration, sfilata.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151406450
Segnalato da: Rossella Tripodi
#

Cirie' (TO), Villa Remmert
MOSTRA FOTOGRAFICA
dal 29/6/2006 al 30/7/2006

Esposte opere di Luca Andreoni, Antonio Fortugno, Andrea Cossu,
Daniele De Lonti, Daniele Ferrero, Gianni Ferrero Merlino, Luigi
Gariglio, Elena Givone.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151409805
Segnalato da: Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
#

Milano, Fashion Work Library
GIANNI ZARDIN
dal 29/6/2006 al 2/7/2006

Sperimentando nuove forme di creativita' e l'impiego di materiali
abbinati, l'artista realizza ritratti in chiave pop a partire da una
semplice fotografia.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151487524
Segnalato da: Marta Sella
#

Milano, Fondazione Xante Battaglia
PAOLA FIORIDO
dal 29/6/2006 al 30/10/2006

La mostra riunisce oltre 30 opere multimediali, della giovane artista
in cui si leggono le contaminazioni tra scrittura collage e pittura.
http://undo.net/cgi-bin/press.pl?id=1151498333
Segnalato da: Carlo Franza
#

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
A L T R I E V E N T I
- Tomorrow Now
Conclusione della prima parte del ciclo di incontri. Ore 18: incontro
con Tiziana Migliore, docente presso la Facolta' di Design e Arti
dello IUAV e con il gruppo Todo. Ore 21.00 (presso il Chiostro SS
Cosma e Damiano alla Giudecca 620): Livemedia set a cura di Todo,
Ether con lo scrittore Luca Ragagnin, ore 23.00 (presso il CZ95 alla
Giudecca, fermata Zattere): evento conclusivo djset Demis Darol e
Mario Tome', visual Davide Zucco.
Dalle ore 18.00 - Venezia, Fondazione Bevilacqua La Masa - Palazzetto Tito
(Dorsoduro, 2826)

- Presentazione
Presentazione del libro "Il ritratto dell'artista, in generale" di
Philippe Lacoue-Labarthe, a cura di Tiziano Santi. In concomitanza
verranno esposte alcune opere di Urs Luthi tra cui gli autoritratti di
Trash & Roses, 2005, una sequenza da Un'isola nell'aria, 1975, un
grande autoritratto degli anni 70, pezzo unico, e due autoritratti
piu' recenti.
ore 17.30 - Genova, Museo d'Arte Contemporanea di Villa Croce
via Jacopo Ruffini, 3

- Lucio Fontana. Attraversando la materia
Si parla della mostra aperta fino al 29 ottobre, al Museo Bodini di
Gemonio. Interverranno Costante Portatadino, presidente Amici del
Museo Bodini, Daniele Astrologo, direttore del Museo Bodini e curatore
della mostra, Ilaria Bigotto, responsabile Customer Care Banca Cesare
Ponti - Gruppo Carige, Nini' Ardemagni Laurini, presidente Fondazione
Lucio Fontana.
ore 12.00 - Milano, Ottagono
Galleria Vittorio Emanuele II - tel. 02 433403

- Neverending Cinema
Serate Visual Sound. Videoinstallazione + djset. A inaugurare il ciclo
di eventi sono due artisti trentini. Dall'inedita collaborazione tra
l'artista Stefano Cagol e il musicista e dj Agostino Carollo nasce In
Art we trust (Nell'arte noi crediamo), progetto che reinterpreta gli
spazi espositivi attraverso le valenze simboliche delle immagini e dei
suoni.
20.00-24.00 - Trento, Galleria Civica di Arte Contemporanea
via Belenzani, 46

- Presentazione volume Dominique Perrault
Opere recenti. Questo volume rivolge lo sguardo critico alla
produzione dell'ultimo decennio a partire da un'opera considerata un
fondamentale spartiacque nel percorso progettuale di Perrault: il
velodromo e la piscina olimpici a Berlino.
Milano, Triennale di Milano
Viale Alemagna, 6

- Le collezioni del Museo della Transtoria, fino al 15/7/06
Opere di: Ettore Consolazione, Isabella Nurigiani, Tommaso Cascella,
Elise Desserne, Francesco Vaglica, Vincenzo Montini, Serge Uberti,
Patrizia Riccioli, Ota Kohei, Michele Ciribifera. A cura di Michele
Greco. Presentati anche alcuni lavori di artigianato artistico cinese
dell'arredatrice Veronica Tancredi.
lunedi' - venerdi' 11-20, sabato 18-24 (confermare per telefono) -
Roma, Bibliothe' Contemporary Art Gallery
Via Celsa 4/5 (Piazza del Gesu')

- Lo spazio dello sguardo
Conferenza. La fotografia racconta lo spazio in cui viviamo e ne
propone interpretazioni spesso in aperto contrasto tra loro. Editoria,
industria e progettisti pongono domande sempre nuove e i fotografi
cercano una sintesi tra stile e mercato, visione e prodotto.
ore 18.30 - Milano, Istituto Europeo Design
via Amatore Sciesa 4

- La diseuse quelqu'un
Gli estratti di "Il libro della poverta' e della morte" di Rainer
Maria Rilke, sono enunciati dietro un microfono amplificato. Lo
spettatore si ritrova faccia a faccia con lo stesso personaggio,
dietro un microfono, in un altro spazio che apre un altro linguaggio.
ore 20.30 - Napoli, Grenoble
Via Crispi, 86

- Incontro
Sara' presente lo scrittore Bruno Gambarotta, che ha pubblicato per
Morganti editori 'Il Codice Gianduiotto', un esilarante e garbato
divertissement letterario che riscrive in parodia "Il Codice da
Vinci". Ad intervistare Gambarotta sara' il giornalista Andrea Maioli.
ore 18.15 - Bologna, Ta Matete
via S. Stefano, 17/A

- Conversazione multimediale
A raccontare il paesaggio paesaggio umano di Genova, insieme
all'anchorman di RadioRai Marino Sinibaldi, sono il poeta Maurizio
Maggiani e lo scrittore Younis Tawfiq.
ore 21.00 - Genova, Galata - Museo del Mare
Calata De Mari, 1 (Darsena, Porto Antico)

- Concerto
Trialogo (Piris Eliyahu, Mark Eliyahu e Yuval Avital). Un dialogo
musicale di tre o piu' artisti molto diversi tra loro, che intrecciano
strumenti tradizionali delle piu' lontane culture, voce e musica
elettronica. Un filo conduttore legato alle sonorita' della chitarra.
ore 21 - Rivoli (TO), Maison Musique
via Rosta, 23

- Concerto
Il concerto e' dedicato a Toshio Hosokawa ed offre una occasione di
approfondimento della musica contemporanea giapponese
nell'interpretazione di brani per fisarmonica e koto eseguiti da Mie
Miki e Kioko Kawamura.
ore 21.15 - Genova, Museo d'Arte Orientale ''Edoardo Chiossone''
p.le Mazzini, 4 (Villetta Di Negro)

- PratoEmozioni, fino al 29/7/06
Attraverso l'uso del "particolare" si vuol trasmettere all'osservatore
emozioni nuove di un ambiente poco conosciuto, una citta' segreta e
"interiore", interpretata dalla fotografa Alessandra Ribaldone e dal
pittore Italo Bolano.
Tutti i giorni 10.00-13.00 e 15.00-18.00. Chiuso martedi' e festivi -
Prato, Antiche Stanze di Santa Caterina
via Mazzamutti, 1

- Inaugurazione e presentazione video
Nell'ambito del Festival Internazionale Teatro di strada. Personale di
Chicco Margaroli e presentazione del video prodotto con Giuseppe
Tassone "Voi siete qui". A cura di Francesco Longo.
ore 19.00 - Chieri (TO), Galleria Civica Palazzo Opesso
via San Giorgio, 3

- Westerni Radar, fino al 28/7/06
Rassegna itinerante. Cinque appuntamenti con cows boys ed indiani,
rendez-vous con i capolavori che hanno fatto la storia del cinema
western, che avranno come scenario i luoghi caratteristici del
vittoriese.
Vittorio Veneto (TV), Associazione Culturale Radar
via Carnielutti, 6

- Romarock-Romapop, fino al 14/9/06
La rassegna prevede 10 giovedi' in cui si vedra' la partecipazione di
10 scuole/laboratorio di Roma e di Ostia. Band giovanili e scolastiche
hanno prodotto musica di qualita' che spazia dalla canzone d'autore al
rock.
Ostia antica (RM), Pontile di Ostia
- tel. 06 8183579

- Perche' tu possa ascoltarmi!, fino al 30/6/06
Atmosfere d'Amore nei versi di Garcia Lorca e Neruda. Con Daniela
Danesi, Carola Lagier e Ennio Ricciardi.
ore 21.00 - Roma, Teatro Le Salette
Vicolo del Campanile, 14 (via della Conciliazione - Borgo Pio)

- Glass, fino al 15/7/06
Artefatto ospita le collane dal cromatismo vivace (ma anche mollette e
elastici fermacapelli) di Carolina Bibiloni che esprime la sua
creativita' attraverso il vetro plasmato con la tecnica della
vetrofusione.
Monza (MI), Artefatto
Via C. Prina, 18

- Fumihiko Kinugasa, fino al 11/7/06
Personale. In mostra la produzione romana dell'artista: calchi in
gesso e fusioni.
10,30 - 13,00 e 16,30 - 19,30 - Sabato e festivi su appuntamento -
Roma, Studio DR Spazio Visivo
via Angelo Brunetti, 43

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI