Cerca nel sito

sabato 31 marzo 2007

E-commerce UE: verso una tutela transnazionale

UE: verso una tutela transnazionale


La tutela del consumatore per gli acquisti a distanza, e quindi anche online, è garantita da leggi e norme nazionali. Ma il quadro cambia nel caso di acquisti transnazionali. Ora è l'UE a prendere l'iniziativa.

(www.shinynews.it) L'Unione Europea ha lanciato lo scorso 8 febbraio un proprio "Libro Verde sulla revisione dell'acquisto relativo ai consumatori". Lo scopo di questa documentazione è quello di avviare un confronto in tutti i Paesi dell'Unione sulle norme, le applicazioni pratiche e le consuetudini relative alla tutela dei consumatori nell'e-commerce, con particolare riguardo agli acquisti svolti in stati membri diversi da quelli di appartenenza. I commenti, le osservazioni e le risposte ad alcuni quesiti diretti posti nel libro verde serviranno da base per le valutazioni degli esperti nella redazione di una proposta di revisione che interessa otto direttive UE.

L'obiettivo per gli utenti

Equilibrio tra tutela dei consumatori e competitività delle aziende: questo in pratica è l'obiettivo complessivo del riesame. Al tempo stesso, naturalmente, viene mantenuto saldo il principio di sussidiarietà. Che cosa significa questa formula? In teoria, alla fine del riesame, dovrebbe essere possibile dire ai consumatori dell'UE "Ovunque vi troviate nell'UE o ovunque facciate acquisti a partire dall'UE non fa nessuna differenza: i vostri diritti essenziali sono gli stessi". Questo è quanto dichiarato espressamente nel testo del libro verde. Ogni cittadino dell'UE, che acquisti in ogni Paese dell'UE, deve avere un livello di protezione e tutela elevato. I consumatori cioè dovrebbero potersi avvalere di diritti equivalenti, e avere l'accesso a vie di ricorso equivalenti nel caso che una transazione finisca male.

E per le aziende

Al tempo stesso anche le imprese, e in particolare le PMI, devono potersi avvantaggiare di un contesto normativo chiaro, equo ed armonizzato tra tutti i Paesi, con una netta semplificazione di procedure e regole al fine di ridurre i costi. Tutto ciò rappresenterebbe un passo in avanti forte verso la possibilità di commerciare apertamente e agevolmente tra i vari Paesi UE, e in definitiva risponde all'esigenza di mercato comune che sottintende all'Unione Europea stessa.

I dati di partenza

Questa opera di revisione non si fonda solo sulla percezione dei legislatori europei. Una recente indagine condotta dall'istituzione rende conto di un 33% di imprese che si rifiuta di vendere beni o servizi a consumatori che non risiedono nello stesso Paese. Dalla parte dei consumatori, il 26% ha acquistato beni o servizi in altri Paesi, ma solo il 6% lo fa con l'e-commerce. Tutto questo perché ben il 45% dei consumatori non ha fiducia nell'acquisto via Web in altri Paesi, dal momento che è diffusa la convinzione di una minor tutela (56% dei consumatori) o comunque di una difficoltà elevata nell'eventuale soluzione di problemi, dal reclamo alla restituzione, con imprese di altri Paesi (il 71%).

Le linee d'intervento

Visti i problemi e gli obiettivi, su cosa agiranno gli esperti UE per armonizzare le norme transnazionali? Gli aspetti sono molteplici, ma alcuni punti fermi sono già indicati nel Libro Verde.
•  Definire con maggior chiarezza la nozione di consegna, in particolare rispetto ai diritti in caso di consegna ritardata, mancata o parziale;
•  Semplificare e chiarire i termini per la modalità di restituzione dei prodotti, che oggi variano notevolmente all'interno dell'UE (dalla comunicazione al venditore via email all'obbligo di raccomandata postale);
•  Armonizzare le norme per quanto riguarda il diritto di recesso e i costi di restituzione delle merci (oggi variano dalla gratuità per il consumatore all'obbligo di sostenere tutti i costi);
•  Scrivere norme comuni e più semplici per individuare i rimedi a disposizione dei consumatori (in particolare oggi ci sono poche tutele, nei contratti a distanza, sulla verifica delle affermazioni del venditore);
•  Rivedere e armonizzare, in chiave di maggior tutela, le norme sul "periodo di riflessione (o periodo di ripensamento)" entro il quale l'acquirente ha il diritto di tornare sulla sua decisione e di restituire il bene acquistato;
•  Ampliare a nuove questioni la tutela dei consumatori, per esempio l'opportunità di estendere a determinati servizi le garanzie e i diritti che valgono per i prodotti (si pensi alla differenza tra l'acquisto di Cd musicali o di musica scaricata da Internet);
•  Rivedere e chiarire alcune norme relative ad aspetti riguardanti i beni usati venduti in un'asta.

“Ogni giorno della mia vita" Incontro con l'autore Nicholas Sparks


Nella magica atmosfera di una delle pagode allestite presso il Centro dell’Orto Botanico “il Giardino dei Tempi” di Bari, Nicholas Sparks, uno dei più famosi scrittori americani di letteratura rosa, ha fatto il suo ingresso intrattenendosi con il pubblico (quasi tutto femminile) che è intervenuto in maniera massiccia.Incontro organizzato dal “Presidio del libro” formato da una coesione con i Comuni di Triggiano, Capurso, Cellamare e Valenzano, e presentato dalla professoressa Rossella Santoro del Liceo Cartesio di Triggiano che assieme ad un gruppo di suoi studenti hanno posto domande all’autore riguardo ai contenuti dei suoi libri.Ed è proprio grazie al Liceo Cartesio che è partita la richiesta di questo incontro, domanda inoltrata sin dal novembre del 2005.Nicholas Sparks amabilmente ha conversato con gli spettatori per circa due ore, e più che una presentazione del suo ultimo libro “Ogni giorno della mia vita”, è stato un incontro tra uno scrittore ed il suo pubblico dove ha preferito raccontare se stesso e la sua quotidianità, permettendo anche a chi non lo conosceva ad imparare ad apprezzarlo.Le domande proposte imperniavano sul rapporto che ha lui con l’amore, argomento principale di tutti i suoi scritti, se crede nei colpi di fulmine, come accade leggere o vedere rappresentato sugli schermi televisivi, o se l’incomunicabilità di un rapporto è un limite del rapporto stesso.“L’amore può essere definito in tante maniere – ha spiegato Sparks – da quello incondizionato e puro come quello degli antichi greci, a quello romantico, a quello familiare. L’amore non è descrivibile ma è definito dalla persona con cui stai e di quello che si è disposti a fare o a dare.Se credo ai colpi di fulmine? Si certamente. A 22 anni quando frequentavo l’università in Florida, ho visto una ragazza attraversare un parcheggio. L’ho rivista anche il giorno seguente mi sono avvicinato e le ho detto “Io ti sposerò” lei mi ha riso in faccia. Quella donna ora è mia moglie. Sono sposato con lei da 18 anni ed ho 5 figli, Miles, Ryan, Landon, Lexie e Savannah. Ogni giorno io e Cathy, mia moglie, ci incontriamo da soli a colazione e parliamo ci confrontiamo, è un momento tutto nostro che permette alla nostra unione di funzionare, ma non so se questo possa funzionare per gli altri. Io sono solo uno scrittore e non un consulente matrimoniale”.D. - Altro tema frequente dei suoi libri è la morte, perché?“Nella letteratura dai greci ad oggi, i libri che si ricordano di più sono quelle imperniate di tragedie. Forse Romeo e Giulietta o Casablanca non sarebbero diventati così famosi se il loro finale fosse stato “…e vissero tutti felici e contenti”. La fine di una storia rende la stessa indimenticabile ed il mio compito è quello di rendere indimenticabili i miei libri”.D. – Si aspettava si avere un grande successo da parte dei giovani ?“Si. Allorché ho scritto il mio primo libro “Le pagine della mia vita”, ho raccontato l’amore di una coppia di 80enni. Nel momento in cui sono andato a promuovere il mio secondo libro ho visto che le persone che mi seguivano avevano quasi tutti l’età dei miei primi protagonisti. Così mi sono detto “forse dovrò scrivere per i giovani altrimenti i miei lettori odierni non potranno leggere il mio prossimo libro”.D. – Qual è il metodo con cui sceglie i nomi dei personaggi?“Di solito scelgo i nomi delle persone che conosco perché so che questo li rende felici. Nel secondo libro ho dato il nome del mio agente letterario, al terzo del mio editore e al quarto del produttore del mio primo libro e dopo ho inserito i nomi delle persone della mia città natale.D.- Quali libri hanno contribuito alla sua formazione letteraria?“Credo che uno non può diventare uno scrittore se non legge tanto. Io leggo circa 150 libri l’anno e lo faccio quotidianamente da quando avevo 15 anni. L’autore che più apprezzo per il suo modo di scrivere è Stephen King perchè riesce a raccontare in maniera inedita una storia e non perde mai di vista la trama. Il mio stile invece l’ho imparato da un autore che pochi conoscono Ethan Caine, che sa scrivere ma non intrecciare una trama”.D.- Quanto tempo dedica allo scrivere ?“A me non piace scrivere, lo trovo troppo difficile e trovo ogni opportunità per interromperlo. Lavoro in casa, un casa dove ci sono 5 bambini che corrono, gridano, giocano, a turno si ammalano, vogliono la tua attenzione per i loro studi, li devi accompagnare chi al basket chi in palestra, un telefono che squilla in continuazione, operai che entrano ed escono per i vari guasti che una villa come la mia comporta ed io approfitto di queste interruzioni per sospendere il mio lavoro. Di solito dedico il mio tempo dalle 10 del mattino sino alle 15 per tre o quattro giorni la settimana e solo così riesco a portare a termine un libro”.Come consuetudine il "Presidio del libro" ha proposto giovani talenti pugliesi e per questa occasione sono intervenuti i ballerini della scuola di ballo di Lucrezia Cafarchio, tutti vincitori di vari concorsi di danza, come Alberto Cassano e Salvatore Coletta che hanno allietato i presenti.57 milioni di copie di libri venduti in tutto il mondo, tradotti in 35 lingue, e da quasi tutti i suoi libri sono tratti film di successo come “Le parole che non ti ho detto” con Kevin Costner,, “Le pagine della nostra vita”, e “I passi dell’amore” ed ora è in lavorazione il suo ultimo libro “The Chiose” ( titolo originale). Nicholas Sparks sembra non risparmiarsi ed è per questo che è considerato icona della letteratura rosa americana, che con il suo stile (genere Liala), ha veicolato molti giovani ha prendere un libro in mano ed appassionarsi alla lettura.Di questo non possiamo che ringraziarlo
Anna DeMarzo

ENDOACUSTICA: GSM INTERCEPTOR: ASCOLTO AMBIENTALE ANCHE A TELEFONO SPENTO

interceptor - Cellulari - Cellulari Spia - GSM Spia - gsm interceptor
Prodotti per la sicurezza e la sorveglianza elettronica

GSm interceptor

Cellulari GSM INTERCEPTOR configurabili a distanza via SMS

ASCOLTO AMBIENTALE ANCHE A TELEFONO SPENTO*

(La funzione a telefono spento si attiva solo se il telefono viene chiamato da un numero predefinito settato in precedenza. Se chiamato da altri numeri da' un segnale di spento)

Gsm interceptor: Nuovissimo, in grado di intercettare conversazioni telefoniche, conversazioni ambientali, anche a telefono spento , SMS in arrivo ed in uscita, report dei numeri chiamati e dai quali il telefono spia e' stato chiamato, sms di notifica all'accensione del telefono, localizzazione del cellulare mediante sms contenente, il nome della citta' e le coordinate della stazione base GSM (ponte GSM) con relativo indirizzo.

Il telefono funziona come spia esclusivamente quando viene chiamato da un numero predefinito settato in precedenza. Ogni altra chiamata, da qualsiasi altro numero, farà squillare il telefono normalmente.

Nessuna traccia degli sms inviati, nessuna traccia delle chiamate nel relativo registro.

Tutte queste funzioni possono essere attivate a distanza inviando allo spyphone dei semplici messaggi.

Modelli disponibili: nokia N70, nokia 6630, nokia N72, nokia 6680, nokia 6681, nokia 6682, nokia 5500, nokia 3250, nokia E50, nokia E60, nokia E61, nokia E70, nokia N 71, nokia N73, nokia N80, nokia N90, nokia N91, nokia N 92, nokia N93, nokia N93i, nokia N95, nokia N77, nokia N 76, nokia N75, nokia E90 Communicator, nokia E65, nokia E62, nokia E61i, nokia 6290, nokia 6110 Navigator, nokia 6600, nokia 3230, nokia 7610, nokia 6260, nokia 6620, nokia 6670, nokia 3120*, nokia 6230i*, nokia 6100*, nokia 3310*, samsung D 720, samsung D 730.

Nokia 6290

Principali caratteristiche

SMS all'accensione e cambio della SIM: Un SMS viene mandato al numero predefinito quando il telefono spy viene acceso. Questo assicura che l'utente  venga avvisato tempestivamente del fatto che il telefono è acceso  o che la SIM nel telefono spia è cambiata.

SMS alle ricezioni di chiamate: Un SMS viene mandato al numero predefinito quando sopraggiunge o si effettua una chiamata dal telefono spia. L' SMS contiene il numero della chiamata in entrata o di quella in  uscita da o verso il telefono in questione. Questa caratteristica fa si che l'utente si accorga quando lo stesso telefono ha fatto una chiamata così da poterla intercettare. L'icona degli SMS in uscita non viene visualizzata.

Intercettazione della chiamata: Se una chiamata è attiva sul telefono spia (sia essa in entrata che in uscita) l'utente verrà avvisato con un SMS. A questo punto, se l'utente chiama il numero del telefono spia potrà ascoltare la conversazione in atto. Per favore notate che affinché  questa funzione si avvii in maniera appropriata viene richiesta l'attivazione di chiamata in conferenza.

Report degli SMS: Anche tutti gli SMS inviati o ricevuti dal telefono sotto controllo verrano inviati al numero predefinito.

Schermo durante la chiamata: Quando arriva una chiamata dal numero predefinito l'aspetto del display non cambia.

Registro chiamate e SMS: L'intercettazione delle chiamate e degli SMS sul telefono spia avverrà senza che rimanga traccia alcuna, né nel registro delle chiamate né in quello degli SMS.

Interruzione di chiamata: Se, mentre state ascoltando (durante il monitoraggio) il telefono spy riceve un'altra chiamata, voi verrete automaticamente disconnessi e l'altro numero potra' mettersi in contatto con il telefono spia. Ricordate che tutte le tracce  relative all'intercettazione saranno automaticamente e perennemente cancellate.

Disconnessione con qualsiasi tasto: Durante il monitoraggio la pressione da parte dell'utente di uno qualsiasi dei tasti, disconnetterà automaticamente la chiamata e le funzioni relative al telefono  come la retroilluminazione, ecc. verranno ripristinate

Configurazione a richiesta: Un codice segreto specifico per ogni telefono verrà consegnato ad ogni utente. Questo codice, quando digitato,  attiverà l'interfaccia delle impostazioni dalla quale l'utente potrà attivare/disattivare le funzioni, o cambiare il numero privilegiato. Attenzione! Siate sicuri che il numero predefinito sia un cellulare dato che deve ricevere gli SMS.

Localizzazione via SMS:  Il telefono rimanderà via sms la sua posizione geografica  al numero predefinito, quando ne verrà fatta richiesta dallo stesso. Per ricevere la posizione geografica basterà inviare un SMS contenente un codice segreto. Il telefono spia in risposta invierà la sua posizione geografica contenente il nome del provider, la posizione stradale del ponte GSM, la potenza del segnale e la città di provenienza. Ogni traccia degli SMS in entrata ed in uscita sara' perennemente cancellata.

 

* N.B.

I modelli 3120, 6230i e 6100 solo con funzioni di intercettazione ambientale, conversazioni telefoniche e notifica via sms delle chiamate in entrata ed in uscita.

Il modello 3310 possiede solo la funzione di ascolto ambientale e telefonico.

 

 

 

 

 

 

 

*LA FUNZIONE DI ASCOLTO AMBIENTALE A TELEFONO SPENTO E' STRETTAMENTE RISERVATA ALLE FORZE DELL'ORDINE

 

 

avanti

Clicca sulle foto e sul nome dei modelli per conoscerne i dettagli

Nokia N70 Nokia 6630 Nokia N72

Nokia_6680 Nokia_ 6681 Nokia_6682

Nokia_5500 Nokia_3250 Nokia_E50

Nokia_E60 Nokia_E61 Nokia_E70

Nokia_N71 Nokia_N73 Nokia_N80

Nokia_N90 Nokia_N91 Nokia_N92

Nokia_N93 Nokia_N93i Nokia_N95

Nokia_N77 Nokia_N76 Nokia_N75

Nokia_E90_Communicator Nokia_E65 Nokia_E62

Nokia_E61i Nokia_6290 Nokia_6110_Navigator

COD.ART.:
GSM interceptor
Ordina

¤¤¤ ENDOACUSTICA ¤¤¤
Tel. 080 302.65.30 - Fax 080 407.311.87 - Skype: Endoacustica
Per utilizzare Skype scaricalo gratuitamente da qui

Porta la potenza di Google Maps sempre con te sul tuo cellulare

GOOGLE MAPS SUL TELEFONINO

Indicazioni stradali dettagliate — Sia che tu decida di andare a piedi che in macchina, il percorso è visualizzato sulla mappa stessa, insieme alle indicazioni stradali dettagliate.

Risultati di ricerca integrati — La posizione delle attività commerciali locali e le relative informazioni di contatto sono visualizzate tutte in un unico punto e sono integrate nella mappa.

Mappe facilmente spostabili — Le mappe interattive possono essere ingrandite o rimpicciolite e spostate in tutte le direzioni, consentendoti quindi di orientarti visivamente.

Immagini satellitari — Potrai ottenere una vista dall'alto della località desiderata. Insomma, proprio come se ti trovassi lì.


Visita la pagina www.google.it/gmm
nel browser web del tuo cellulare.

Requisiti: cellulare abilitato al Web con un piano dati. Potrebbero essere applicate le tariffe previste dal gestore di telefonia mobile.



©2007 Google - Home page di Google Mobile - Tutto su Google - Termini e condizioni -

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI