Cerca nel sito

giovedì 31 luglio 2008

Manifestazione "Toccata e Fuga"


"Quanto sei bella Roma", la preghiera di Tosca ("Vissi d'arte"), Carmen e i 'tangueros', la cavatina di Figaro ("Largo al factotum"), Venditti, Garinei. Brani d'opera, canzoni romane e danze, di sera in quattro piazze romane tra le più belle: piazza di Spagna, piazza del Popolo, piazza del Pantheon, piazza Navona. È "Toccata e fuga", rassegna di musica, canto e danza by night per romani e turisti.

La manifestazione, promossa dal Comune (Assessorato Turismo) con il Teatro dell'Opera, si ispira alle feste, popolari e aristocratiche, della Roma sette-ottocentesca: è la tradizione della musica e delle coreografie che prendono vita all'aperto, usando come quinte e fondali le bellezze della città.


"Toccata e fuga" è cominciata lunedì 28 luglio, replica stasera 31 (c'è anche il vicesindaco Cutrufo che segue la kermesse), poi quattro sere ad agosto (4, 11, 14 e 18), sempre dalle 21 in poi. Il culmine è il 14, con uno spettacolare "Libiam ne' lieti calici" verdiano sulla scalinata di Trinità de' Monti con fuochi pirotecnici.



Per il programma completo, chiamare il call center 'cultura' del Campidoglio (060608, sempre attivo) o scaricarlo dalle pagine del sito dell'assessorato alla cultura del Comune di Roma.

CANTO

* "Vissi d'arte" da "Tosca" di Giacomo Puccini
* "Largo al factotum" da "Il Barbiere di Siviglia" di Gioachino Rossini
* "Habanera" da "Carmen" di Georges Bizet
* "Nessun dorma" da "Turandot" di Giacomo Puccini
* "Arrivederci Roma" di Garinei, Giovannini e R.Rascel
* "Roma nun fa la stupida stasera" da "Rugantino" di Garinei e Giovannini
* "Tace il labbro" da "La vedova allegra" di Franz Lehar
* "Roma capoccia" di Antonello Venditti
* "Brindisi" da "La Traviata" di Giuseppe Verdi

AL PIANO

* "Medley" da G.Gershwin (Rapsodia in blu, Un americano a Parigi, Porgy and Bess)

QUARTETTO D'ARCHI

* Danza polovesiana - A. Borodin
* Humoresque - A. Dvorak
* Il Padrino - N. Rota
* Moon river - H. Mancini
* As time goes by (Casablanca) - H.Hupfield
* Someone to watch over me - G. Ghershwin
* The summer knows - M. Legrand
* Eternally (luci della ribalta) - C.Chaplin
* Smile (tempi moderni) - C.Chaplin
* It don't' mean a thing - D. Ellington
* Theme from New York New York - J.Kander
* Por una cabeza - C. Gardel
* Gavotta - F.G.Gossel
* Tango - I.Albeniz
* Intermezzo - P. Mascagni
* Due rad time - J. Richardy

BALLETTO

* Carmen Suite
Interpreti: Olga Adarmovich, soprano; Federica Proietti, mezzo soprano; Fabio Andreotti, tenore; Marco Santoro, baritono
Pianista: Sergio Oliva, Sergio La Stella
Quartetto d'archi: Shalon Buder, violino; Emanuelle Thomasson violino; Antonio Cauteruccio viola; Fabio Fagioli violoncello
Danzatori: Felice Cantucci, Rachele Petrini, Francesca Ingino, Angela Abruzzese, Giorgia Calende, Eliana Oliva, Daniel Abruzzese, Alessio Di Stefano, Gabriele Bruschi
Coreografo: Manuel Parrucini

L'ESTATE DI SERGIO MAURI TRA ISEO (BS), PORTO CERVO, RICCIONE E LIGNANO

L'ESTATE DI SERGIO MAURI TRA ISEO (BS), PORTO CERVO, RICCIONE E LIGNANO

su www.lorenzotiezzi.it

Sergio Mauri, senz'altro tra i dj in maggiore ascesa nel panorama fashion e ques'estate suona in molti dei top club italiani. Ha appena realizzato un singolo con un titolo forte, "Jesus". Ecco come lo racconta: "C'è dentro una citazione dei Bee Gees e ha un ritmo molto 'dritto', come vuole la tendenza del momento, in stile Brazil street. Le varie sonorità si intrecciano tra loro per creare un sound unico ed inconfondibile". Sergio passerà l'estate a suonare nei migliori club italiani. "Mi sposto continuamente tra Riccione, Porto Rotondo, Forte dei Marmi, Sanremo, Milano". Una vita che è solo divertimento? "Certo, c'è anche quello, la spiaggia, la palestra, una sana dose di Playstation... Ma un dj ha sempre in testa soprattutto la musica. Le produzioni poi non nascono da sole ma in lunghe ore passate studio di registrazione".

IL CALENDARIO DI SERGIO MAURI

27/7 Le Palafitte Iseo (Bs)
09/08 Mivida Golden Beach Albissola (Sv)
10/08 Le Palafitte Iseo (Bs)
14/08 Mirò Lignano Sabbiadoro (Ud)
16/08 Prince Riccione
23/08 Maranà Porto Rotondo (SS)
30/08 Upperclub Orzinuovi (Bs)
31/08 Le Palafitte Iseo (Bs)
13/09 Upperclub Orzinuovi (Bs)

BIO SERGIO MAURI
www.myspace.com/sergiomauri
Sergio Mauri è sempre simpatico, sempre sorridente. E dietro al mixer propone una easy house piena di energia, proprio quello che ci vuole per dare una bella carica ai club più chic. Il ritmo... La passione per la musica... Conta solo questo per lui. Mauri ha una carica e un carisma non comuni, che dimostra costantemente durante tutte le sue serate e che riesce a trasmettere al suo pubblico, creando cosi un coinvolgimento unico. Ed ha pure un'ottima tecnica dietro al mixer. Ma il suo segreto, a volte, è solo la voglia di divertirsi senza troppe pressioni. "Bisogna arrivare in consolle con la mente sgombra e libera da ogni pensiero, da ogni ansia. L'unico pensiero deve essere quello di far ballare, far divertire la gente... ed ovviamente divertirsi!"


GLI INDIRIZZI E I CONTATTI DEI LOCALI

LE PALAFITTE Via Cesare Battisti 7, Sulzano (Bs)
030985122

Peter Pan Riccione Via Scacciano, 161 47843 Misano Adriatico (RN), Italy
+39 0541 607728

Mivida Golden Beach passeggiata Montale Albissola (Ge)
Info 349 32060319

Mirò Lignano Sabbiadoro via della Vigna 1o, Lignano Sabbiadoro (Ud)
0431 422487

Maranà Porto Rotondo (SS) Punta Marana - Golfo di Marinella 07020
3335615676

Upperclub, Via Spinelli, 3, Orzinuovi (BS)
3397316826


MAIL lt@lorenzotiezzi.it
MOBILE +39 3393433962
SKYPE lorenzotiezzi
MSN MESSENGER lorenzotiezzi@hotmail.com (do not send mail here - non mandare mail qui)
FAX +390302582161 (please write 'care of LT')
ADDRESS: Media Records /Tiezzi, via Martiri della Libertà n 277 25030 Roncadelle (Bs) Italy
-

Moratti all’Anci: “E’ l’Expo dell’Italia dei Comuni”

MORATTI ALL'ANCI: "E' L'EXPO DELL'ITALIA DEI COMUNI"

La cultura, i territori, le qualità diventano un network. È il risultato dell'accordo siglato a Roma dal Sindaco di Milano e commissario straordinario delegato per l'Expo Letizia Moratti e il presidente dell'Anci Leonardo Domenici per un protocollo d'intesa della durata di cinque anni. I Comuni d'Italia si schierano a fianco del capoluogo lombardo, mettendo a disposizione dell'evento le proprie sperienze a cominciare dalla tradizione alimentare e dalla tutela dell'ambiente.

"L'Expo – ha detto Moratti – è un evento mondiale ma anche fortemente nazionale, che poggia su alcuni obiettivi fondamentali come rafforzare le relazioni internazionali, culturali, scientifiche tra l'Italia e tutti i Paesi esteri che vi partecipano, in totale 152. Dovrà dare un contributo al raggiungimento di alcuni degli obiettivi che sono contenuti nella Dichiarazione delle Nazioni Unite del Millennio. Primo fra tutti, anche se sarà il più difficile da raggiungere, sradicare la fame e la povertà nel mondo proprio entro il 2015".

"È un evento nazionale – ha detto Domenici – e quindi non poteva mancare il contributo dell'Anci per promuovere l'identità culturale ed enogastronomica dei nostri territori, puntando soprattutto sulla qualità"

Un documento pertanto che impegna l'Anci a sostenere la preparazione e la realizzazione dell'Expo, mettendo a disposizione dell'evento le esperienze dei Comuni italiani, a cominciare dalla tradizione alimentare e dalla tutela dell'ambiente.
È prevista la realizzazione di numerose iniziative tra cui la creazione di un "network delle qualità alimentari" (per promuovere l'educazione alimentare e valorizzare le tradizioni del patrimonio nazionale), progetti di cooperazione decentrata (promuovendo database e una sede di coordinamento e monitoraggio) e la definizione del "progetto sociale dell'Expo", con il coinvolgimento di migliaia di volontari e persone svantaggiate.

Nell'ambito di questo progetto saranno creati anche percorsi tematici interattivi in formato digitale, pillole di cultura alimentare in formato audiovisivo.

In sintesi gli obiettivi illustrati dal presidente Domenici sono: agevolare il processo di relazioni interistituzionali al fine di semplificare le procedure; ridurre i tempi di esecuzione e migliorare i risultati; mettere al sevizio di Expo 2015 il patrimonio di esperienze accumulato dall'Anci nella realizzazione di grandi eventi; moltiplicare l'effetto leva della manifestazione per l'insieme dei Comuni italiani mettendo a sistema il grande patrimonio alimentare e di identità territoriale del nostro Paese.

Tra le iniziative proposte dall'accordi c'è la creazione di un "Tavolo di condivisione" per agevolare le relazioni tra le diverse istituzioni coinvolte. L'Anci, inoltre, chiederà ai ministri competenti l'apertura di una sessione Expo della Conferenza Unificata, alla quale attribuire il compito di definire tutte le problematiche amministrative nazionali e territoriali.

Il Sindaco Moratti, inoltre, ha ricordato che l'Esposizione universale, un evento che durerà sei mesi e per il quale sono previsti 14 miliardi di investimenti, rappresenta "un'occasione di sviluppo per l'intero paese. La Camera di Commercio di Monza ha stimato che dovrebbe produrre 44 miliardi di euro di fatturato aggiuntivo per il sistema della imprese".

Anche il turismo riceverà un impulso benefico dall'evento. Le quattro città che godranno di un favorevole indotto turistico saranno Roma con 540 milioni di euro, Venezia con 421 milioni, Firenze con 223 milioni e Verona con 136. Ma anche realtà più piccole avranno un incremento dell'indotto generato dal turismo.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it

VCO Talenti Emergenti a Baveno


COMUNICATO STAMPA

Spazio espositivo: Notte Bianca Baveno c/o scalinata della Chiesa e via crusis del sagrato.
Titolo dell'evento: VCO Talenti Emergenti
Data di apertura: 09 agosto 2008
Data di chiusura: 09 agosto 2008

Abstract di presentazione: Seconda manifestazione del progetto VCO Talenti Emergenti all'interno della manifestazione Notte Bianca organizzata dal comune di Baveno. Primo evento al di fuori della struttura associativa con lo scopo di far conoscere e valorizzare gli artisti della provincia del Verbano Cusio Ossola.

Seconda mostra collettiva comprensiva di 7 artisti tra pittori, fotografi e scrittori.
Inoltre in ottica di proficuo scambio culturale sarà ospitato l'artista Fabrizio Gallo uno dei vincitori del concorso Rotarart organizzato a Milano dalla associazione Artevariante e Rotary Club.

Un ringraziamento, da parte del presidente dell'associazione Artevariante e dagli artisti, va al sindaco del comune di Baveno che ha creduto in questo progetto e l'ha voluto fortemente all'interno della sua prestigiosa manifestazione estiva.

Orari di apertura: dalle ore 19
Biglietto: ingresso libero

Recapiti specifici dell'evento: info@artevariante.it - http://vcotalentiemergenti.blogspot.com

Curatore: Massimo Falsaci

Artisti: Angelita Bonetti, Antonio Palumbo, Chiara Buccio, Debora Danese Fabrizio Gallo, Massimo Falsaci, Mirko Zullo, Simona Crivelli e Rossana Lozzio.

Lama Chodup: bandiera Tibet a Presidente Palmeri: “Simbolo di pace e libertà, la esporremo durante le Olimpiadi ma nessuna contrapposizione con cinesi”


PALAZZO MARINO. LAMA CHODUP CONSEGNA BANDIERA TIBET A PRESIDENTE PALMERI: "SIMBOLO DI PACE E LIBERTÀ, LA ESPORREMO DURANTE LE OLIMPIADI MA NESSUNA CONTRAPPOSIZIONE CON CINESI"

Milano, 31 luglio 2008 – La bandiera del popolo tibetano è stata consegnata dal Lama Chodup Tchiring al Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri che, durante le Olimpiadi di Pechino, la terrà esposta a Palazzo Marino o in un luogo vicino aperto alla città, così come deciso dall'Aula con la mozione approvata lo scorso 24 luglio.
Alla cerimonia in piazza della Scala erano presenti anche il Capogruppo dei Verdi in Consiglio comunale Maurizio Baruffi e Virginia Fiume dei Radicali Milano.

"La bandiera del Tibet è un simbolo di pace e libertà – ha detto il Presidente Manfredi Palmeri, ricevendola in dono insieme alla 'kata', la lunga sciarpa bianca cerimoniale – che dà voce a un popolo amico di Milano. La nostra città sarà la sua 'casa' durante i Giochi di Pechino, con la speranza che i valori olimpici possano illuminare ovunque scelte di civiltà nel rispetto dei diritti umani solennemente riconosciuti dalla Dichiarazione universale dell'Onu, di cui celebriamo proprio quest'anno il 60° anniversario: da questo punto di vista non può e non deve esserci contrapposizione tra Tibet e Cina, tra tibetani e cinesi".

Ribadendo che "non sarebbe stato opportuno boicottare le Olimpiadi ma che, comunque, in futuro andrebbe fatta una verifica preventiva dei diritti civili fondamentali in quei Paesi che ambiscono ad ospitare grandi eventi internazionali", il Presidente Palmeri ha aggiunto: "Stiamo lavorando per rendere compatibile la volontà unanime del Consiglio comunale con la legge italiana che prevede possano essere esposte sugli edifici pubblici solo le bandiere del Comune, della Nazione e dell'Unione europea".

"Milano – ha spiegato il consigliere Maurizio Baruffi, primo firmatario della mozione – entra nel movimento dei 200 Enti locali italiani che vogliono testimoniare un messaggio di fratellanza con questa bandiera e chiedere l'osservanza dei diritti umani sia in Tibet sia in Cina".

Anche il Lama Chodup Tchiring, Presidente del Tibet Culture House, ha sottolineato che "il popolo tibetano non è mai stato nemico di quello cinese e che vuole la riconciliazione e la convivenza pacifica".


--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Susa Open Music Festival 2008

SUSA OPEN MUSIC FESTIVAL 2008. LE ARTI DEI SUONI
IV EDIZIONE 20 Luglio - 22 Settembre

Quarto appuntamento per il Susa Open Music Festival.
La rassegna musicale promossa e organizzata dalla Città di Susa prenderà avvio il 20 luglio per concludersi a settembre inoltrato.
Sotto la denominazione di Susa Open Music Festival si raccolgono quest’anno tre diverse costellazioni di iniziative:

OPEN FESTIVAL
Il programma dell’Open Festival si apre con il duo Roberto Cognazzo ed Ercole Ceretta, pianoforte e tromba. Il concerto si terrà nella Cattedrale di San Giusto, mercoledì 30 luglio alle ore 21.00. Il giorno successivo, in piazza delle Repubblica, il testimone viene raccolto dall’eccentrico e originale Roy Paci, con gli Aretuska. Venerdì 1 agosto vede il gradito ritorno nel Chiostro di San Francesco dei Les Musiciens d’Hêlios, ensemble di archi diretti dal violinista Noël Cabrita dos Santos. Per confermare l’interesse nei confronti delle musiche d’oltre confine, quest’anno la scelta si è rivolta all’Ungheria con il concerto di Sándor Déki Lakatos: martedì 5 agosto in Piazza IV Novembre.
Giovedì 7 agosto la Cattedrale di San Giusto offrirà il palco al quintetto di fiati Prestigi con un repertorio tra la musica “colta” e il jazz, la musica per i film, la musica popolare.

L’appuntamento con il grande jazz riserva il nome del grande Kenny Barron, che sarà ospite con i suoi musicisti venerdí 8 agosto in Piazza Santa Maria Maggiore.
La serata di sabato 9 agosto propone sempre in Piazza Santa Maria Maggiore il concerto del trombettista Valery Ponomarev, star indiscussa del panorama jazz contemporaneo, che dirigerà la Torino Jazz Orchestra.

CONCORSO SUONI GIOVANI
Il concorso dà appuntamento a tutti gli amanti del rock e del pop sabato 2 e domenica 3 agosto nel piazzale della Birreria Excalibur. La finale, come per le precedenti edizioni, verrà ospitata il 22 settembre all’interno del BierFestival Susa.

EXTRA FESTIVAL
Il Susa Open Music Festival inaugura quest’anno l’iniziativa Extra Festival. Il calendario Extra Festival prevede: Max Finotti Trio, il 20 luglio all’Osteria della Marchesa, il 25 luglio i Doctor Jazz’s Universal Remedy al Bar del Peso, venerdì 1 agosto The Royal Band nel piazzale della Birreria Excalibur, il29 agosto i Nymphea Mate al Bar del Peso e il 31 agosto il BB Duo e Ken Scharf all’Osteria della Marchesa.

INGRESSO GRATUITO A TUTTI GLI SPETTACOLI

Programma LUGLIO

DOMENICA 20 luglio
Extrafestival
Ore 21.00
Osteria della Marchesa
MAX FINOTTI TRIO

VENERDI 25 luglio
Extrafestival
Ore 21.00
Bar del Peso
DOCTOR JAZZ’S UNIVERSAL REMEDY

MERCOLEDI 30 luglio
Open Festival
Ore 21.00
Cattedrale di San Giusto
ROBERTO COGNAZZO – ERCOLE CERETTA DUO

GIOVEDI 31 luglio
Open Festival
Ore 21.00
Piazza della Repubblica
ROY PACI & ARETUSKA


Programma AGOSTO

VENERDI 1 agosto
Open Festival
Ore 21.00
Chiostro di San Francesco
LES MUSICIENS D'HELIOS

VENERDI 1 agosto
Extrafestival
Ore 21.00
Piazzale Birreria Excalibur
THE ROYAL BAND

SABATO 2 agosto
Concorso
Ore 21.00
Piazzale Birreria Excalibur
SUONI GIOVANI




DOMENICA 3 agosto
Concorso
Ore 21.00
Piazzale Birreria Excalibur
SUONI GIOVANI

MARTEDI 5 agosto
Open Festival
Ore 22.00
Piazza IV Novembre
SANDOR DEKI LAKATOS

GIOVEDI 7 agosto
Open Festival
Ore 21.00
Cattedrale di San Giusto
QUINTETTO FIATI PRESTIGE – FILARMONICA ‘900 - TEATRO REGIO TORINO

VENERDI 8 agosto
Open Festival
Ore 21.00
Piazza Santa Maria Maggiore
KENNY BARRON TRIO

SABATO 9 agosto
Open Festival
Ore 21.00
Piazza Santa Maria Maggiore
TORINO JAZZ ORCHESTRA diretta da VALERY PONOMAREV

VENERDI 29 agosto
Extrafestival
Ore 21.00
Bar del Peso
NYMPHEA MATE

DOMENICA 31 agosto
Extrafestival
Ore 21.00
Osteria della Marchesa
BB DUO special guest KEN SCHARF


Programma SETTEMBRE

LUNEDI 22 settembre Concorso
Ore 21.00
Palatenda BierFestival Susa
FINALE SUONI GIOVANI 2008

www.openmusicfest.it

Pin per Pin: Micrel offre ai clienti Ethernet un volume d'elaborazione senza precedenti


Pin per Pin, Micrel offre ai clienti Ethernet
un volume d'elaborazione senza precedenti



Il nuovo dispositivo vanta il primo controller Ethernet con interfaccia SPI del settore

Micrel Inc., (Nasdaq: MCRL), leader per i circuiti analogici, a grande ampiezza di banda ed Ethernet, ha lanciato oggi il KSZ8851, un chip controller integrato a porta singola con interfacce host SPI e a 8/16/32-bit.
Il dispositivo ad alto volume di elaborazione è pin compatibile con le famiglie KSZ8841 e KSZ8842 di Micrel e si presta a un'ampia gamma di applicazioni Ethernet nei mercati IPSTB, VoIP e Ethernet industriale. Il dispositivo sarà disponibile in volumi nel terzo trimestre 2008, e il suo prezzo parte da USD 4,00 per ordini di mille pezzi.

  
"Con oltre 250 milioni di dollari di porte vendute dal 1999, Ethernet continua a esigere dispositivi dai volumi di elaborazione sempre più alti," ha osservato Richard Bowers, direttore marketing Ethernet di Micrel. "Il nuovo KSZ8851 di Micrel dà ai clienti esistenti del settore il controller integrato dal più alto volume di elaborazione ed è capace di supportare l'interfaccia SPI (QFN a 32 pin) e un'opzione di package dall'ingombro ridotto per l'interfaccia di bus generica (LQFP da 48 pin)."

  
Il KSZ8851 integra un MAC/PHY Fast Ethernet con interfaccia per processore host generico a 8/16/32-bit e interfaccia SPI. Il dispositivo ha una memoria tampone interna da 18KB condivisa tra RXQ e TXQ. La memoria tampone sulla coda di ricezione è 12KB, mentre la memoria tampone per la coda di trasmissione è 6KB. Il dispositivo è pin compatibile con le famiglie KSZ8841MQL e KSZ8842MQL Micrel esistenti e offre prestazioni a 80Mbps o superiori. La soluzione supporta i processori Big-Endian e Little-Endian come pure generazione e verifica di somma di controllo IPv4/IPv6. Queste funzionalità riducono in maniera sensibile il carico sulla CPU e migliorano le prestazioni complessive di sistema. Il KSZ8851 dà inoltre ai progettisti una funzione avanzata di gestione della potenza con modalità di rilevazione dell'energia, opzioni IO programmabili di 3,3V/2,5V/1,8V e un range di temperature industriali compreso tra -40 e +85 gradi centigradi. Il dispositivo è offerto infine in un'ampia scelta di package tra cui il PQFP a 128 pin, l'LQFP a 48 pin e il QFN a 32 pin.

  
Cenni su Micrel, Inc.
Micrel Inc., è una società leader a livello mondiale per i circuiti integrati di alimentazione, protezione e connessione rivolti ai mercati dei prodotti analogici, Ethernet e a grande ampiezza di banda. Tra i suoi prodotti figurano semiconduttori mixed-signal, analogici e di potenza avanzati, e circuiti integrati di comunicazione, gestione dei clock, switch e transceiver Ethernet dalle alte prestazioni. La clientela della società comprende alcune delle più importanti aziende di prodotti di consumo e rivolti ai settori imprenditoriale, industriale, automobilistico e delle telecomunicazioni. La sede centrale di Micrel e i suoi avanzatissimi impianti di fabbricazione di fette di silicio si trovano nella città californiana di San Jose. La società vanta inoltre sedi regionali di vendita, supporto alla clientela e progettazione avanzata nelle Americhe, in Europa e in Asia, e un'ampia rete di distributori e rappresentanti in tutto il mondo.

      
per maggiori informazioni:
Julieanne DiBene, dell'ufficio di Marketing Communications di Micrel Inc.
 +1-408-474-1276
Julie.DiBene@Micrel.com


Agroalimentare in rosa 4a tappa a Cori (Lt)

Agroalimentare in rosa. A tavola con i migliori prodotti dell’Agro Pontino provenienti da aziende al femminile



Saranno i balli latino americani di Lisandra e le piacevoli note degli Angeli della Notte a caratterizzare la quarta tappa di “Agroalimentare in rosa. A tavola con i migliori prodotti dell’Agro Pontino provenienti da aziende al femminile”. Ad ospitare il primo agosto  l’evento, l’agriturismo Pietra Pinta a Cori ( tel: 069677151).
 
Un vero e proprio percorso enogastronomico fortemente voluto dalla giornalista Tiziana Briguglio per dare maggiore visibilità ai prodotti d’eccellenza e al loro luogo d’origine che vede Latina ai primi posti nell’elenco nazionale delle province con il maggior  numero di imprese rosa e di riconoscimenti comunitari di qualità in atto.

Non solo quindi un modo per promuovere l’arte e la cultura dell’immenso patrimonio agricolo e culinario delle terre pontine valorizzate a livello internazionale con l’attribuzione dei marchi Doc, Dop e Igp, ma anche un formidabile traino per il marketing territoriale che vede così nel binomio prodotto-territorio una delle chiavi per riuscire a superare la crisi che sembra non voler abbandonare il settore.

Protagoniste dell’iniziativa dunque, produzioni di grande pregio come le lattughe,  la mozzarella di bufala, i vini di Ponza e Acciarella, il miele di San Felice Circeo, i dolci di Sabaudia, le marmellate di Sezze e l’olio dei Lepini.

Per gli ospiti degli eventi, quasi una caccia al tesoro alla  riscoperta dei sapori più autentici dell’agro pontino rappresentati per l’occasione da otto delle aziende che ogni giorno con il loro lavoro contribuiscono alla salvaguardia di questo inestimabile giacimento.

Nell’ordine I Pampini,  Antiche Cantine Migliaccio, Azienda Agricola biologica Paola Orsini, Azienda Agricola Casearia Monica Macchiusi, La Casina delle Api,  Il Fliccaflò, Azienda agricola La Saucetta e  Pasticceria Dolce Incontro.

Bassiano, Acciarella, Fondi e Prossedi  le altre mete di agosto rispettivamente presso l’Hostaria La Grotte (venerdì 8),  la Cantina vitivinicola biologica I Pampini (domenica 10), il ristorante enoteca Casa Catullo (venerdì 22), l’Osteria Persei (venerdì 29).
 
UFFICIO STAMPA
Tiziana Briguglio
333 5245430
tizianabriguglio@libero.it
 

Brain Emotion e Premio UCSI: collaborare per il sociale

L’Agenzia veronese è stata confermata per altri 3 anni come ufficio stampa e segreteria organizzativa del premio giornalistico nazionale “Giornalisti e Società – Natale UCSI”

Il premio dell’Unione Cattolica Stampa Italiana sez. di Verona giunge alla XV edizione, celebrata dalla nuova denominazione “Giornalisti e Società – Natale UCSI” e rinnova l’incarico di segreteria organizzativa all’agenzia veronese.

Il premio cambia quest’anno nella denominazione ma non negli obiettivi, che restano volti a valorizzare il ruolo del giornalista e del fotoreporter per la diffusione di valori di solidarietà, integrazione sociale, convivenza civile, fratellanza e attenzione verso il prossimo e difesa dei diritti e della dignità umana.

Come nelle precedenti edizioni Brain Emotion seguirà la gestione completa della segreteria organizzativa dell’evento, fungendo da referente per i partecipanti al concorso e da centro di raccolta del materiale pervenuto; ricoprirà inoltre il ruolo di ufficio stampa seguendo tutta l’attività di lancio del bando di concorso alle redazioni di quotidiani, periodici e televisioni di informazione e cronaca italiani nonché gli aspetti organizzativi legati alla cerimonia di premiazione.

“E’ per noi motivo di grande soddisfazione il rinnovo dell’incarico che tra l’altro si estende ai prossimi tre anni.” - commenta l’Ing. Ianeselli, responsabile di Brain Emotion - “Possiamo dire di aver contribuito attivamente alla crescita di questa iniziativa che ci coinvolge sia sul piano professionale che emotivo. Questo è già il quarto anno che vediamo i partecipanti farsi sempre più numerosi, segno di una crescente sensibilità alle tematiche del Premio. I casi messi in luce dai reporter e dai giornalisti testimoniano storie di grande valore umano e fanno sì che il Premio si faccia portavoce di un messaggio di solidarietà civile che pensiamo importante sostenere con il ns. lavoro.”

“Raggiungere il traguardo dei 15 anni è per noi motivo di grande soddisfazione.” - sottolinea Maria Fiorenza Coppari, presidente di Ucsi Verona – “La longevità della nostra manifestazione è dovuta soprattutto all’entusiasmo crescente con cui l’iniziativa è stata accolta dai giornalisti italiani che hanno compreso lo spirito del premio: mettere in luce il significato sociale e umanitario della professione giornalistica.”

Per informazioni sul premio contattare la segreteria organizzativa:
Brain Emotion, tel./fax 045-8106099, email press@brainemotion.it o consultare il sito all’url: http://www.premioucsi.it/
-------------------------------------------------------------------------------------------------
Brain Emotion [http://www.brainemotion.it/]
Brain Emotion è un’agenzia di comunicazione che offre servizi alle aziende nell’ambito del marketing e della comunicazione d’impresa. L’attività è rappresentata dallo studio e realizzazione di prodotti vari di comunicazione e dalla progettazione e organizzazione completa di attività promo-pubblicitarie destinate al consumatore finale e/o alla forza vendita. E’ inoltre attiva una sezione di consulenza e formazione orientata su tematiche di marketing e comunicazione d’impresa e allargata ad un contesto pluri-linguistico grazie ai servizi interculturali proposti.

UCSI [http://www.ucsi.it/]
L’UCSI, Unione Cattolica Stampa Italiana, nata nel 1959 per iniziativa di alcuni prestigiosi giornalisti dell'epoca è un'associazione professionale riservata esclusivamente agli operatori dell'informazione. Organizza convegni di studi ad alto livello, importanti nella dialettica interna alla professione giornalistica e nella elaborazione di una cultura dell'informazione.
Per avere maggiori informazioni sul “Premio Giornalistico Giornalisti e Società - Natale Ucsi 2008” contattare la segreteria organizzativa del premio o consultare il sito all’url: www.premioucsi.it.


Contatto stampa:
Dott.ssa Rossella Biondani
c/o Brain Emotion
Tel. 045/8106099
Fax 045/4850930
Cell. 347/3679461
Email press@brainemotion.it

FEDERLAZIO SU MANCATI FINANZIAMENTI SANITA'

FEDERLAZIO SU MANCATI FINANZIAMENTI SANITA':

"A RIMETTERCI SONO SEMPRE LE PMI CREDITRICI"

 

Roma, 31 luglio 2008. "L'esito dell'incontro tra i funzionari della Regione e i tecnici del Ministero, avvenuto martedì scorso, ricaccia purtroppo indietro tutte le speranze delle Pmi creditrici della pubblica amministrazione di ottenere finalmente quanto spetta loro". Questo l'amaro commento di Giovanni Quintieri, direttore generale della Federlazio, alla mancata erogazione da parte del Governo dei finanziamenti alla sanità del Lazio che erano stati promessi nelle scorse settimane.

"In questo circolare rimpallo di responsabilità tra i vari soggetti istituzionali, l'unico punto fermo è che le imprese che vantano crediti dalla pubblica amministrazione continueranno ad aspettare. E questo non è accettabile. Come possiamo superare questa congiuntura negativa e parlare di rilancio dell'economia – si chiede Quintieri – se sono le amministrazioni pubbliche le prime a far mancare alle imprese le risorse di cui necessitano per continuare ad operare? Non possono essere queste ultime l'anello più debole su cui oggettivamente si scaricano in modo concentrico le inadempienze delle amministrazioni, i buchi di bilancio e le difficoltà generali dell'economia".

"Ci piacerebbe – prosegue Quintieri – che allo stato di sofferenza delle Pmi, che aspettano anche anni prima di venir pagate per le loro forniture, si dedicasse almeno la stessa attenzione che viene dedicata, giustamente, alla crisi dell'Alitalia. O forse basterebbe che la P.A. adottasse nei propri comportamenti la medesima solerzia che essa ci richiede quando siamo noi ad essere in difetto nei confronti dell'erario". 
 
 

UFFICIO STUDI E COMUNICAZIONE

(Resp. Roberto Battisti - tel. 06.549121)

Cortona Doc: Stelle in Fortezza 2008


Cortona Doc sotto le stelle

Stelle in Fortezza 2008

domenica 10 agosto

PENSERETE CON I SENSI, SENTIRETE CON LA MENTE

L'iniziativa promossa dal Consorzio Vini Cortona con il patrocinio del Comune di Cortona, la Provincia di Arezzo e la Banca Popolare di Cortona e la collaborazione di Cortona Sviluppo e Radio Onda Blu (radio ufficiale di Stelle in Fortezza) vuole dare spazio di nota ai prodotti d'eccellenza della provincia di Arezzo coinvolgendo:

  • i sommelier della FISAR ci guideranno attraverso la storia dei vini della denominazione proponendo una breve degustazione di tutte le etichette dei vini Doc Cortona,
  • il Consorzio del Prosciutto del Casentino, farà conoscere il prezioso prosciutto di maiale grigio ed altri prodotti interessanti,
  • i produttori del caratteristico formaggio di pecora l'Abbucciato Aretino creeranno una degustazione combinata con confetture e mieli,
  • uno chef cortonese delizierà i palati con le zuppe tipiche toscane,
  • il produttore Vestri con il suo ricercato cioccolato accompagnerà i Vin Santi della denominazione,
  • l'AICOO curerà una degustazione di Oli Extra Vergini di Oliva del territorio

Stelle in Fortezza giunta alla sua II° edizione si svolgerà nell'incantevole e suggestivo scenario della Fortezza del Girifalco dalle ore 18,00 alle ore 24,00.

Per l'occasione sarà a disposizione del pubblico una navetta gratuita dal centro della città di Cortona, in piazza Garibaldi, che con un breve viaggio di 5 minuti porterà direttamente alla Fortezza.

Gli ospiti potranno inoltre apprezzare le note travolgenti del duo di fisarmonica capeggiato da Alessandro Dei (affermato musicista cortonese) che spazierà dai classici valzer ai ritmi di tango argentino.

A disposizione dei partecipanti i potenti telescopi degli esperti del Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo che forniranno di interessanti nozioni di astronomia contemplando le stelle nella notte magica di San Lorenzo.

I PROFUMI, LA TRADIZIONE E LA CULTURA

DENTRO OGNI CALICE DI CORTONA DOC

(clicca sull'immagine per ingrandirla)


Consorzio di Tutela dei Vini D.O.C. Cortona

Sede operativa: Fortezza del Girifalco – Via R. Bistacci; Sede legale: c/o Cortona Sviluppo – Via Guelfa, 40

52044 Cortona (AR) – tel/fax 0575 603793


Snav ha varato Snav Toscana, i nuovi traghetti del tipo Cruise-Ferry diretti verso Sicilia e Sardegna

Snav Toscana Snav Toscana è il nuovo cruise-ferry targato Snav che coprirà le tratte verso la Sicilia e la Sardegna.

Grandi novità a bordo: Snav Toscana può ospitare meeting e convention aziendali nel nuovo conference centre e garantire il divertimento notturno con una vera e propria discoteca.

Snav Toscana è il nuovo Cruise-Ferry che va ad ampliare la già numerosa flotta di traghetti per la Sicilia e la traghetti per la Sardegna. La nave, già operativa sulla tratta Civitavecchia-Palermo, viaggerà a 21 nodi di velocità di crociera, ospiterà 1600 passeggeri ed oltre 500 auto.

I nuovi traghetti Snav Toscana viaggiano verso Palermo da Napoli e verso Olbia da Civitavecchia, con a bordo due grandi novità: un conference centre, con tutti gli allestimenti tecnici per l’organizzazione di meeting e convention aziendali, e una vera e propria discoteca, dedicata al divertimento notturno dove gustare cocktail a ritmo di musica senza sentire il peso delle ore di viaggio.


I traghetti per la Sicilia coprono la tratta Civitavecchia-Palermo, mentre i traghetti per la Sardegna servono la linea Civitavecchia-Olbia. Con il varo di Snav Toscana, Snav va ad integrare una flotta già numerosa e dotata di mezzi di diverse tipologie e caratteristiche - aliscafi, catamarani superveloci, high speed craft e cruise-ferries - che consentono di raggiungere le più belle destinazioni del Tirreno e dell'Adriatico: traghetti per la Sicilia, traghetti per la Sardegna, navi veloci per le isole Eolie, la Grecia, la Croazia, aliscafi e catamarani per isole Pontine e del Golfo di Napoli, Capri, Ischia e Procida.


Il personale altamente qualificato, gli ambienti eleganti ed i servizi esclusivi rendono i viaggi verso le meravigliose terre della Sicilia e della Sardegna unici nella convenienza e nel comfort. Snav, infatti, propone per tutta l’estate promozioni e tariffe esclusive sui biglietti dei t raghetti per la Sicilia e dei traghetti per la Sardegna.

Anche per i mesi di luglio e agosto, il trasporto di auto, moto e passeggeri in comfort e sicurezza è garantito da Snav a prezzi convenienti, grazie anche al sistema Happy Price, che offre al cliente il miglior prezzo disponibile al momento della prenotazione.

Per tutte le informazioni su destinazioni, tariffe, orari e prenotazioni è possibile vistare il sito internet http://www.snav.it/ o rivolgersi alle travel agency abilitate.

Snav Booking
booking@snav.it

NUOVA MIMESIS TEATRI IN MOVIMENTO - Corsi di teatro

NUOVA MIMESIS TEATRI IN MOVIMENTO

presenta


MULTIATTIVITA' TEATRALE DI LABORATORIO



…un progetto poliedrico, che non vuol essere una scuola ma una proposta articolata in laboratori, seminari, stage, incontri con professionisti, allestimenti, serate a teatro e quant’altro con il teatro abbia a che fare, rivolta a chi, pianificando un suo personale “piano di studio”, voglia avvicinare quest’arte complessa e magica che parla di tutti noi.

Non parliamo perciò di un “sacro luogo” atto a forgiare o scoprire talenti attoriali ma di una piattaforma di osservazione e/o allenamento per chi abbia una qualche velleità in merito e voglia poi seriamente dedicarsi alla professione dopo una sana e seria Accademia di Recitazione e/o Regia o, più semplicemente per chi, eterno pubblico, voglia sperimentarsi, provarsi o approfondire com’è il “dietro di questa macchina meravigliosa”.

E.Dessy


:::::::::::::::::::::::::::::


Corsi di avviamento allo studio della recitazione e della regia.
Costituiscono, provando a “giocare” in prima persona a questo meraviglioso “gioco del teatro”, una buona base per amarlo e conoscerlo più nel profondo.

Seminari “mirati” di approfondimento e studio.
Sono stati elaborati per arricchire il bagaglio culturale e/o professionale degli allievi che grazie all’ampia corolla di proposte potranno in seguito porsi di fronte a un testo o a una messa in scena con una visuale a tutto tondo




Stage residenziali e non.
Una proposta di allenamento concentrato per tutti coloro che vogliano sperimentare, ripercorrere o affinare alcune delle principali tecniche che sono e alla base dello studio della recitazione e a compendio del vivere comune.





“ A teatro in salotto con…” - Incontri con alcuni dei maggiori professionisti del settore: l’opportunità di fare una chiacchierata in un contesto rilassato e informale, andare a veder uno spettacolo teatrale, iniziare una nuova fase di studio. .
. .

info: nuovamimesis@yahoo.it



Laboratori

Recitazione 1 - Basic
min. 10 / max. 15 allievi
Ottobre/Giugno
8 mesi - 1 lezione settimanale di 3 h + 15 gg. prove + spettacolo finale.
ideato e condotto da Emanuela Dessy

Recitazione 2 - Avanzato
min. 8 / max. 12 allievi
Ottobre/Giugno
8 mesi – 1 lezione settimanale di 3h + 3 week end full immersion (14h) + 15 gg. prove + spettacolo finale
ideato e condotto da Emanuela Dessy

Introduzione alla Regia
max. 10 allievi
Febbraio/Marzo
2 mesi – 3 lezioni settimanali di 3h. per 6 settimane + 2 settimana tutti i giorni per 3h + 2 dimostrazioni di lavoro finale.
ideato e condotto da Emanuela Dessy

Seminari, Corsi e Stage– min. 12 allievi
distribuiti tra Ottobre e Aprile.

o Corso di Lettura e Narrazione
moduli da 1 mese – 1 lezione settimanale di 3h
ideato e condotto da Serena Damiani

o Corso di Scrittura Creativa
moduli da 1 mese – 1 lezione settimanale di 2,30h
ideato e condotto da Michelangelo La Neve

o Lezioni di Critica Teatrale
1 incontro bimestrale di 2,30h
ideato e condotto da Carlo Rosati

o Lezioni di Storia del Teatro e del Periodo
moduli da 1 mese – 1 lezione settimanale di 2,30h
ideato e condotto dal Prof. Saverio Ricci

o Seminario introduttivo al Teatro Comico e Brillante
5 gg per 3h al gg.
ideato e condotto da Roberto D’Alessandro
(a richiesta può formarsi un corso di 2 mesi)

o Seminario introduttivo al Doppiaggio
5 gg. per 3h al gg.
ideato e condotto da Paola Caviglia
(a richiesta può formarsi un corso di 2 mesi)

o Seminario introduttivo all’Analisi del Testo
trimestrale - 3 gg. per 4h al gg.
ideato e condotto da Augusto Zucchi

o Seminario - "Io e il Personaggio - l'incontro"
moduli da 1 mese - 2 incontri settimanali di 2h
ideato e condotto da Gaia Riposati

o Stage di Recitazione 1 - Shakespeare
5 gg. per 4h. al gg.
ideato e condotto da Cristina Noci

o Stage di Recitazione 2 – L’arte della Commedia
10 gg. (5 + 5) per 3h. al gg.
ideato e condotto da Paola Caviglia
(a richiesta può formarsi un corso di 2 mesi)

o Stage di Recitazione 3 – Il ”gioco” della Mimica
10 gg. (5 + 5 )per 3h al gg.
ideato e condotto da Mario Rinaldoni

o Stage di Recitazione 4 – Comicità al Femminile
3 settimane - 2 gg. a settimana per 3h al gg.
ideato e condotto da Serena Damiani

o Stage - Stunt Theatre Contact
moduli da 1 week end a bimestre per 6h al gg. (3+3)
ideato e condotto da Danilo Capuzi

o Stage - Intensivo di Tecniche di Respirazione, Articolazione e Dizione
10 gg. (5 + 5) per 3h. al gg.
ideato e condotto da Emanuela Dessy

o Stage – Lettura Interpretata - Luglio 2009 - 7 gg. al Castello di Casigliano (Terni)
Programma:
mattina ore 10 -13 - tecniche fisiche di respirazione e impostazione vocale; dizione e articolazione..
pomeriggio ore 15 – 19 - analisi del testo e della parola, nozioni di sintassi, tempo, ritmo, punteggiatura, sonorità.
sera ore 21,30 in poi - lettura interpretata ad alta voce.
ideato e condotto da
Serena Damiani e Emanuela Dessy

o Week End di Studio in Umbria e Alto Lazio..
programma in via di definizione


“A teatro in salotto con…”

1° incontro – Ottobre 2008 - Roberto D’Alessandro – Teatro dei Servi – “Casalinghi”
2°incontro – Novembre 2008 – Paolo Ferrari – Teatro Quirino – “Todo Modo”
3° incontro – Dicembre 2008 – Giancarlo Zanetti – Teatro Nino Manfredi – “L’uomo dei sogni”
…e molti altri!

::::::::::::::::::::::::::::

In fase di ideazione e progettazione: Corso di Canto con Fulvio Contrasto - Stage di Storia della Moda e del Costume con Mariella D’Amico – Seminario sul Teatro Greco con Augusto Zucchi – Stage di Recitazione con Carlotta Mattioli

::::::::::::::::::::::::::::::::::::
La Nuova Mimesis Teatri In Movimento nasce oggi, a summa dei primi trent’anni di frequentazione teatrale e non solo della sua ideatrice, Emanuela Dessy, che fidando sulla collaborazione di esperti del settore come registi, attori, costumisti, critici, scrittori, musicisti, ha pensato con molto pudore da un lato di mettere a servizio di tutti coloro che amano il Teatro o da questo si sentono incuriositi, o affascinati, o in qualche modo “chiamati”, il suo piccolo grande patrimonio di esperienze, conoscenze e passione; dall’altro di .tentare di creare un punto di stimolo e scambio tra le più valide e varie diverse realtà che compongono il panorama artistico circostante.
Cardine centrale: la diffusione, la promozione e la ricerca della cultura teatrale.


info: nuovamimesis@yahoo.it

Comunicazione e Apnea: Seminario Galgano a Padova, 3/4 ottobre,


Un banco di prova organizzativo e personale

ESPERIENZA LIMITE "IN APNEA"

COME METAFORA DELLA COMUNICAZIONE EFFICACE

PER CHI VUOLE ANDARE A FONDO NELLA CONOSCENZA


A Padova, da venerdì 3 a sabato 4 ottobre, il nuovo seminario Galgano in contesto termale

 

 

Milano, 31 luglio 2008 – "Comunicazione e apnea. Capire l'essenza della comunicazione là dove non c'è parola" è il titolo del nuovo seminario Galgano Formazione in programma dalla sera di venerdì 3 a tutto sabato 4 ottobre, organizzato in un contesto termale di Padova. (Per informazioni: tel. 02-39605222 – infogf@galganogroup.it ) per chi intende andare a fondo nella conoscenza e nell'utilizzo di concetti e di strumenti per il successo personale e aziendale.

 

"Comunicazione e apnea": un binomio all'apparenza inconciliabile per imparare a governare la complessità della comunicazione a partire da un'esperienza limite come quella dell'apnea. Un banco di prova sia dal punto di vista organizzativo, sia personale che permetterà, attraverso esercizi in acqua di totale rilassamento, di galleggiamento, in apnea e di riflessioni  in aula, di approfondire lo straordinario asset per l'impresa, chiamato comunicazione.

 

L'obiettivo dell'iniziativa formativa è quello di mostrare come le dinamiche dell'apnea siano configurabili  nelle dinamiche di controllo della comunicazione profonda, di apprendere tecniche di comunicazione efficaci, di migliorare la propria capacità di entrare in relazione interpersonale, di vivere una esperienza di socializzazione e comunicazione.

 

In acqua l'essenza del comunicare genera significato visto in profondità e la comunicazione viene sperimentata come azione per relazionarsi e comprendere meglio se stessi e gli altri. In aula, invece, la comunicazione diventa trasferimento di sapere, competenza, acquisizione di modelli e regole, metodo di narrazione, valutazione.

 

La Galgano Formazione è la società del Gruppo Galgano Consulenti di Direzione, fondato da Alberto Galgano nel 1962, specializzata in formazione manageriale caratterizzata da docenti che sono anche consulenti realizzatori. Il Gruppo rappresenta una delle più affermate realtà italiane di consulenza di direzione al servizio dell'economia nazionale con forte orientamento ai risultati attraverso il modello organizzativo Qualità Totale e Organizzazione Snella, denominato anche "Sistema Toyota".

 

 

 

Per maggiori informazioni: 

UFFICIO STAMPA GRUPPO GALGANO

Silvana Gainotti – Cleide Sisti

Tel. 0239605295 – 3357350510

silvana.gainotti@galganogroup.it 

LAVORI PUBBLICI: PROTOCOLLO ANCI-SITEB PER SOSTENIBILITA' MANUTENZIONE STRADALE

 

LAVORI PUBBLICI: PROTOCOLLO ANCI-SITEB PER SOSTENIBILITA' MANUTENZIONE STRADALE

 

Roma, 31 luglio 2008. L'ANCI (Associazione Nazionale Comuni d'Italia) e il SITEB (Associazione Italiana Bitume Asfalto Strade), hanno firmato un protocollo di intesa per l'attuazione sul territorio nazionale di iniziative volte ad orientare l'attivita' di manutenzione delle strade, ponendo la massima attenzione sulla sostenibilita', il risparmio energetico e la limitazione della produzione di polveri sottili.

Al fine di fornire la massima assistenza ai Comuni, il Protocollo ANCI/SITEB prevede seminari tecnici, corsi di aggiornamento, redazione di manuali e guide per il corretto riutilizzo dell'asfalto, con l'obiettivo primario di ridurre le emissioni di CO2,  recuperare e riciclare, al massimo, il fresato bituminoso proveniente dalla demolizione delle pavimentazioni esistenti, con i necessari strumenti conoscitivi attinenti l'ambito d'azione.


Altre iniziative sono finalizzate alle attivita' di ricerca, sperimentazione, documentazione e formazione, in particolare:

-          per condurre attivita' di ricerca in materia di riduzione delle quantita' dei rifiuti da fresatura delle strade e/o di massimizzazione del riciclaggio degli stessi;

-          per l'organizzazione di iniziative di informazione, formazione e promozione dei contenuti e delle finalita' del protocollo;

-          per la realizzazione di un sistema di monitoraggio del flusso di rifiuti generato dalla attivita' di costruzione e demolizione delle strade comunali.

L'importante iniziativa, sara' promossa dall'ANCI e dal SITEB presso i Comuni e tutte le imprese del settore.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Guardia di finanza: 2500 ricorsi contro lo Stato presentati al Tar del Lazio


Interessate oltre 321 mila persone solo tra le forze di polizia

Guardia di Finanza: 2500 ricorsi contro lo Stato

Presentati al Tar del Lazio contro la mancata applicazione del secondo pilastro della riforma pensionistica. Prossimi ricorsi anche di universitari, dipendenti scolastici, impiegati pubblici e magistrati

 

Sono tutti appartenenti alla Guardia di Finanza i primi 2500 ad aver presentato oggi ricorso contro lo Stato. Lo studio legale Cnttv di Firenze, che per primo ha avviato l'azione contro la mancata applicazione del secondo pilastro della riforma Dini, ha presentato la prima trance di ricorsi al Tar del Lazio.


Nel prossimo futuro ai finanzieri si aggiungeranno centinaia di altri rappresentanti delle forze di polizia. Sono infatti 321 mila gli appartenenti ai corpi di polizia dello Stato interessati dal ricorso. E hanno già dichiarato la propria volontà di presentare ricorso anche docenti e dipendenti universitari e di ogni grado scolastico e magistrati. La riforma, infatti, interessa tutti i dipendenti pubblici.

 

Sotto accusa è il sistema previdenziale: la mancata applicazione del secondo pilastro della riforma Dini ha provocato importanti diminuzioni economiche delle pensioni del pubblico impiego calcolate con il sistema contributivo.


Per questo i ricorrenti chiedono un ritorno al sistema di calcolo retributivo, almeno fino a quando il sistema di previdenza complementare non sarà completamente attuato. Inoltre con il ricorso sarà chiesto di rimettere al vaglio della Corte costituzionale la legittimità della stessa legge.

 

"Con la cosiddetta riforma Dini – spiega l'avvocato Alessandro Tarducci dello studio legale Cnttv  – si è deciso il passaggio dal cosiddetto sistema retributivo al metodo contributivo, per tutti coloro che nel '95 non avevano 18 anni di anzianità e per i nuovi assunti: in breve, il calcolo della pensione viene effettuato non più tenendo conto della media delle retribuzioni percepite, ma è vincolato ai contributi versati nell'arco dell'intera vita lavorativa".


Ciò ha comportato una diminuzione delle pensioni per i dipendenti pubblici e privati anche del 40-50%. Per ovviare a tale sensibile calo, la riforma Dini aveva previsto che il divario economico determinato dal passaggio dal sistema retributivo a quello contributivo avrebbe dovuto essere compensato attraverso una forma previdenziale aggiuntiva (previdenza complementare) comunemente conosciuta come il 'secondo pilastro' della riforma Dini.

 

Ma questo 'secondo pilastro' non è mai stato applicato: mancano le risorse economiche. Questo ha creato una disparità ai danni di chi è entrato a far parte del cosiddetto sistema contributivo.


"La riforma è stata applicata solo in parte, nella modalità che diminuisce le pensioni del personale dell'impiego pubblico e non nella parte che avrebbe colmato la disparità rispetto a chi nel '95 aveva raggiunto i 18 anni di anzianità" spiega ancora l'avvocato Tarducci.

Nel ricorso il personale delle forze di polizia chiede l'applicazione totale della riforma Dini, sia nel passaggio al sistema contributivo sia nel 'secondo pilastro'. Altrimenti non va applicato nessuno dei due aspetti, finchè non sarà possibile anche la seconda parte della riforma. In tal caso, anche il calcolo dei 18 anni di servizio andrebbe spostato alla data dell'applicazione completa della legge 335/95.


Lo studio legale Cnttv chiede anche al giudice di valutare la costituzionalità o meno della riforma e della sua applicazione.

 

Informazioni:

Responsabile relazioni esterne: Manuela Plastina

comunicazione@cnttv.it



Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI