Cerca nel sito

mercoledì 31 marzo 2010

Le agenzie per attori e modelli bambini a Roma

I genitori dei bambini particolarmente vivaci e portati verso il mondo dello spettacolo spesso hanno difficoltà nel trovare agenzie serie che permettano l’inserimento dei giovani modelli e attori, tutelandoli come minori e facendoli lavorare in tutta sicurezza e divertendosi.

I bambini e le famiglie di Roma hanno un nuovo strumento per avviare bambini e ragazzi al mondo dello spettacolo. Il portale cittadino di Roma, “Roma sul web”, offre ai visitatori interessati una sezione dedicata esclusivamente alle agenzie di Roma che promuovono i bambini e le bambine per audizioni, casting e provini finalizzati all’inserimento nel cinema, nella pubblicità e nella televisione.

Si forniranno informazioni e consigli pratici per praticare fin da bambini la professione dell’attore e dell’attrice a Roma. Stesso discorso per cominciare a calcare le passerelle e diventare modelli e modelle fin da piccoli. Numerose saranno anche le risorse relative ai casting e ai provini per bambini che vogliono provare la strada dello spettacolo.

Matrimonio, foto ed emozioni

Fare il fotografo non è certo roba da poco, bisogna avere principalmente occhio per i dettagli, e per tutte quelle angolature e sfumature che un occhio non professionista non riesce a vedere.
Tutto sappiamo prendere una macchina fotografica e premere un tasto, ma non tutti sappiamo cogliere le emozioni di ciò che fotografiamo, beh penso che il ruolo di un fotografo sia questo, fotografare le emozioni, specialmente se parliamo poi di un fotografo matrimoni .

Lasciamo stare il lato tecnico della professione, è ovvio che un bravo fotografo deve avere tecnica, inutile dirlo è scontato, ma se hai tecnica e fotografi una posa plastica allora ecco che hai sprecato il tuo tempo.
L’album di un matrimonio è quello che ci resta per ricordare nei dettagli dopo anni quella giornata memorabile, ma a noi non serve ricordarci solo i luoghi del ricevimento e come eravamo vestiti, quello che ci piace ricordare sono le emozioni del momento. Certo quelle resteranno impresse nella nostra mente a vita, ma coglierle in una fotografia non è roba da poco.

Certo c’è chi per venire bene in foto ha imparato a fare quello che io definisco “il sorriso da foto”, ma io ritengo che un’espressione spontanea per quanto buffa e non possa essere, non ha prezzo!

Prestito sociale a partire da maggio 2010

Una nuova forma di prestito inizierà a partire da maggio 2010 in aiuto delle gravi situazioni che meritano una attenzione a carattere sociale.
Si tratta di una sorta di prestito tra privati, dove da una parte sono presenti organizzazioni in gravi difficoltà economiche e dall’altra i privati cittadini che offrono una parte di denaro che verrà restituito con interessi a tassi “sociali”. A garanzia di tutto il procedimento una banca, la Banca Prossima del gruppo Intesa San Paolo.
Ma nella pratica come funziona?
Visiona un esempio e maggiori informazioni su http://www.prestitivelocionline.it/news/banca-sociale.php

La Responsabilità Sociale d'Impresa ascolta i giovani


Il 28 e 29 settembre 2010 presso la sede dell'Università Bocconi di Milano si terrà la sesta edizione di "Dal Dire al Fare"- il Salone della Responsabilità Sociale d'Impresa. I temi di quest'anno sono il rapporto tra l'innovazione e la responsabilità sociale; la responsabilità sociale come leva per la competitività del territorio; i vantaggi per l'organizzazione responsabile e i suoi stakeholder.
All'interno di questo contesto si inserisce lo "Spazio Giovani", un concorso che si rivolge agli studenti universitari che abbiano voglia di dire la loro sulla Responsabilità Sociale d'Impresa, a cui è possibile iscriversi entro il 30 aprile 2010.


Per esprimere il vostro pensiero e far sentire la vostra voce avete due possibilità: "I racconti della CSR" e "I giovani incontrano le imprese".


Se la vostra passione è scrivere, partecipate al concorso "I racconti della CSR" scrivendo un racconto (un testo originale di massimo 4000 battute) che ruota intorno al tema di ciò che un'impresa (ideale o reale) fa per i suoi dipendenti e/o collaboratori. Oppure inventate una storia sul miglioramento di un processo produttivo o di un prodotto sviluppato da un'impresa che vuole lasciare la propria "nuova impronta" nel mondo. Altrimenti narrate una vicenda attraverso cui un'impresa, da brava "cittadina", abbia contribuito al miglioramento della qualità della vita con il proprio operato.
Potrete vincere una bellissima bicicletta in alluminio riciclato offerta da CiAl (Consorzio imballaggi Alluminio) che verrà assegnata al racconto più bello. Tutti i racconti verranno comunque inseriti sul sito ufficiale del Salone e i tre più interessanti saranno anche pubblicati sul catalogo del Salone. "I racconti della CSR" dovranno essere spediti in formato elettronico alla Segreteria Organizzativa dello Spazio Giovani all'indirizzo koinetica@koinetica.net entro il 30 giugno 2010.


Se invece siete interessati ad approfondire come le imprese interpretano la CSR, vi consigliamo di partecipare, con un gruppo di amici e colleghi, a "I giovani incontrano le imprese". Ciascun gruppo verrà messo in contatto e "gemellato" con una delle organizzazioni presenti al Salone per realizzare un progetto sulla Responsabilità Sociale che sarà presentato il 29 settembre nel pomeriggio. Andate sul sito per scaricare il regolamento, la scheda di iscrizione e ricevere maggiori informazioni sulle organizzazioni gemellate e sui progetti da sviluppare entro il 14 maggio 2010. Gli elaborati dovranno essere consegnati entro il 10 settembre 2010.



Per informazioni potete contattare la Segreteria Organizzativa dello Spazio Giovani: Monica Cesana - Tel. 02 6691621 - Fax 02 67380608 - koinetica@koinetica.net.

Lavori di facchinaggio e logistica a Roma

I processi logistici e l’organizzazione dei trasporti di merci sono processi che, per essere realizzati in maniera ottimale, richiedono un’attenzione e di una professionalità altamente specializzate e qualificate.

Per questo bisogna affidarsi ad aziende di logistica con grande esperienza. Su Romasulweb.com, il portale di riferimento su Roma, si trovano molte società di Roma che operano nei trasporti e che si occupano di logistica integrata e movimentazione merci. Inoltre si troveranno ditte che offrono servizi di gestione magazzino e deposito merci a Roma e società di facchinaggio e logistica aziendale. Per queste e altre esigenze legate alla logistica e ai trasporti, visitare la sezione dedicata ai servizi di Roma del portale Romasulweb.com.

Le funzioni di lampade e lampadari


Quando si decide di acquistare una lampada per la propria abitazione spesso non si fa un'adeguata valutazione delle sue funzioni e dei motivi per cui dovremmo operare una scelta piuttosto che un'altra.
E' sufficiente riflettere su ciò che i sistemi di illuminazione possono rappresentare all'interno della nostra quotidianità, per rendersi immediatamente conto che lampade e lampadari svolgono molteplici funzioni e vanno tenute tutte in debita considerazione prima di acquistare quelli che più si possono adattare alla nostra abitazione.

Innanzitutto questi oggetti sono funzionali all'illuminazione della casa e nello specifico alle diverse tipologie di illuminazione che ogni spazio richiede. Soggiorno, camera da letto, bagno o ingresso hanno infatti una loro peculiare esigenza che varia a seconda dell'utilizzo che si fa di quegli ambienti.
Diventa quindi importante valutare l'acquisto di una lampada o di un lampadario a seconda di ogni necessità.
Si possono infatti utilizzare luci dirette, indirette o parzialmente dirette. Può rivelarsi utile avere una luce molto intensa o - al contrario - decisamente più discreta e rilassante, così come può essere consigliabile l'utilizzo di una lampada la cui intensità luminosa si possa regolare a seconda dei vari momenti della giornata.

Lampade e lampadari svolgono però altre funzioni oltre a quella basilare della diffusione della luce. Tra queste riveste sicuramente notevole importanza quella estetica. Essi sono infatti parte integrante dell'arredamento della casa e devono essere piacevoli allo sguardo e rispecchiare il nostro gusto.
Inoltre la loro presenza deve riuscire ad arricchire e completare una stanza, creando armonia tra i vari elementi e valorizzandoli a dovere grazie ai giusti accostamenti.
Dobbiamo quindi interrogarci sul tipo di oggetto da comprare, che sia una lampada da terra, da parete o da soffitto, che abbia uno stile moderno, classico o rustico, che sia grande piccola o di media dimensione, che abbia colori sobri o molto accesi.
La scelta si dovrà orientare su ciò che si adatta meglio ai mobili che già possediamo e con i quali si dovrà creare una sorta di armoniosa interazione.

Merita infine menzione anche un altro tipo di funzione di lampade e lampadari: quella psicologica. Questi sono infatti capaci di creare sensazioni ed atmosfere differenti, agendo così sul nostro umore e sul nostro modo di vivere gli ambienti.
Ogni tipo di luce infatti interagisce con la nostra mente e con le nostre emozioni, anche se non ne siamo pienamente consapevoli.
Quando si presenta il momento di scegliere ed acquistare delle nuove lampade ci si deve quindi porre delle domande anche in relazione allo stato emotivo che vogliamo raggiungere.
La camera da letto ad esempio dovrà accoglierci con una luce piuttosto rilassante, mentre la cucina avrà necessariamente bisogno di un tipo di illuminazione più forte, che ci aiuti a prestare molta attenzione a ciò che facciamo e che ci stimoli a rimanere svegli e vigili.
In conclusione possiamo affermare che una lampada non vale l'altra ed il suggerimento è quello di valutare sempre con attenzione tutti i fattori di cui abbiamo discusso, prima di fare una scelta. Ricordiamo che è possibile acquistare ciò che più si adatta alle nostre esigenze nei migliori negozi online di lampade.


Dott.ssa Chiara Bardini - Responsabile Comunicazione Idea Luce Illuminazione

Idea Luce illuminazione - Vendita lampade e lampadari online
Sito: www.idealuceonline.it - Mail: info@idealuceonline.it
Tel: 050826454 - Fax: 050826454
Servizio clienti: Numero verde gratuito 800-913.525 (da fisso)


Comunicazione Chiara – Comunicati Stampa, Article Marketing e promozione online
www.comunicazionechiara.com - chiara@comunicazionechiara.com

Toner e cartucce delle migliori marche

Il sito Tonercartucce.it è specializzato nella vendita on-line di cartucce e toner per stampanti: nel vasto catalogo troverete ben ventotto tra le marche di stampanti più utilizzate dalla Epson alla Panasonic, della Xerox alla Konica Minolta, e ancora Infotec Colour, Apple, Nashuatec e moltissime altre ancora. Inoltre se l’articolo di vostro interesse non dovesse essere presente nel catalogo di vendita vi basterà telefonare o inviare via fax o per posta elettronica il nome e i dati del prodotto per ordinarlo.
Nell’ampia gamma di prodotti disponibili oltre agli articoli originali potrete trovare anche cartucce in versionecompatibile: ovvero con la stessa qualità ed affidabilità delle cartucce originali con la differenza che offrono un notevole risparmio in termini economici, senza rinunciare né alla resa cromatica, né tantomeno alla durata nel tempo, e soprattutto senza danneggiare la stampante; il prezzo più basso rispetto alle cartucce originali è semplicemente dato dal fatto che le aziende produttrici di tali prodotti hanno dei costi inferiori da affrontare e diverse scelte di marketing, e perciò non incide sulla qualità degli inchiostri prodotti.
Inoltre nel sito troverete anche una sezione, in continuo aggiornamento, con le offerte in corso, ovvero i prodotti del momento più scontati.
Una volta scelto i prodotti da ordinare basterà compilare e inviare l’ordine via fax, via mail oppure telefonando al servizio clienti della Tonercartucce.it.
La spedizione e la consegna avvengono in tempi molto rapidi, considerando anche che in magazzino sono presenti sempre quasi tutti i prodotti proprio per accelerare i tempi della spedizione: se poi ordinate entro le 11.45 del giorno viene assicurata la consegna entro un massimo di 24/48 ore direttamente al vostro domicilio. Di norma, in ogni caso, la consegna avviene entro 48 ore dal lunedì al sabato per il Nord e il Centro Italia, mentre avviene entro un massimo di 72 ore (sempre dal lunedì al sabato) nel caso in cui la consegna della merce deve essere effettuata nel Sud e nelle Isole attraverso i corrieri espressi Bartolini, AWS e SDA.
Per quanto riguarda il pagamento scegliete la forma più adatta alle vostre esigenze: se preferite in contrassegno pagherete direttamente al corriere l’importo con un piccolo sovrapprezzo di 4,90 euro per il servizio; altrimenti tramite circuito PayPal (anche con carta di credito), oppure con un bollettino postale ed infine con un bonifico.
Se ordinate merce per un corrispettivo superiore a 200 euro le spese di spedizione sono gratuite, altrimenti sono diversificate in base al peso: per pacchi fino ai 10 chilogrammi le spese di spedizione sono di 9,90 euro, per i pacchi di peso tra i 10 ed entro 25 chilogrammi le spese sono di 13,50 euro, infine per i pacchi di peso superiore a 20 chilogrammi ed entro i 50 le spese sono fissate a 16,00 euro.
Se poi una volta ricevuta la merce per un qualsiasi motivo non doveste esserne soddisfatti potete avvalervi della formula ‘soddisfatti o rimborsati’: inviando una raccomandata ed indicando i vostri dati e le anomalie dell’articolo potete scegliere se cambiarlo o se riavere i vostri soldi.

ANCI. IMMIGRAZIONE: MINORI STRANIERI; PUBBLICATO AVVISO PER FINANZIAMENTO PROGETTI DI ACCOGLIENZA


 
 

IMMIGRAZIONE: MINORI STRANIERI; PUBBLICATO AVVISO PER FINANZIAMENTO PROGETTI DI ACCOGLIENZA

 

 

E' pubblicato da oggi sul sito dell'ANCI e sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l'Avviso Pubblico a presentare proposte per il finanziamento di progetti di pronta accoglienza nell'ambito del Programma nazionale di protezione dei minori stranieri non accompagnati – II Fase. Il bando, rivolto a Comuni capoluoghi di Provincia che prestano servizi finalizzati all'accoglienza di minori stranieri non accompagnati da almeno tre anni, permettera' di ampliare la rete dei Comuni che costituiscono il Sistema nazionale e decentrato di presa in carico e integrazione dei minori, con particolare riferimento alla pronta accoglienza.

Le citta' coinvolte, in collaborazione con gli Enti del privato sociale, metteranno a disposizione del Programma le esperienze di accoglienza e integrazione presenti sul proprio territorio attivando standard e procedure condivise di presa in carico dei minori stranieri non accompagnati con particolare riguardo ad attivita' di sperimentazione e promozione dell'affidamento familiare.

''Si conferma l'impegno dei Comuni italiani nel garantire sostegno ai minori stranieri che si trovano sul nostro territorio e hanno bisogno di protezione e accoglienza'' ha dichiarato il Sindaco di Padova Flavio Zanonato, Vice Presidente dell'ANCI con delega all'immigrazione. ''E' una responsabilita' rilevante, impegnativa e costosa'' ha aggiunto il Sindaco. ''L'Avviso che si pubblica oggi permettera' di ampliare la rete dei Comuni gia' coinvolti nel Programma e per questo siamo grati al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che a partire dal 2008 ha voluto attivare, con la collaborazione dell'ANCI, un Programma nazionale di protezione per i minori stranieri non accompagnati, allo scopo di sostenere e uniformare le attivita' di pronta accoglienza messe in atto dai Comuni''.

 

 

 

 

Roma, 31 marzo 2010

 

 

P53: Scoperti nuovi nodi della rete molecolare anti-cancro

 

SCOPERTI NUOVI NODI DELLA RETE MOLECOLARE ANTI-CANCRO

CONTROLLATA DAL GUARDIANO DEL DNA: P53

 

Pubblicata su PNAS una ricerca, condotta da ricercatori del LNCIB e dell'Università di Trieste, che rivela nuovi partner per p53, proteina che svolge una potente funzione antitumorale.

 

Un altro importante tassello è stato aggiunto alla complessa mappa del funzionamento della proteina p53, fondamentale barriera antitumorale, grazie alla scoperta di nuove interazioni: in particolare quella con una proteina che, se inibita, scatena l'attivazione della p53 e quindi blocca la proliferazione cellulare. È il risultato di una ricerca condotta da un gruppo di ricercatori del Laboratorio Nazionale del Consorzio Interuniversitario per le Biotecnologie (LNCIB) e dell'Università degli Studi di Trieste e pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.

La proteina p53, che risulta "alterata" in oltre la metà dei tumori, svolge un'importante azione di controllo sull'integrità del genoma prevenendo lo sviluppo del cancro. Il suo funzionamento è regolato dall'interazione con altre proteine, una sorta di nodi all'interno di un complesso circuito molecolare; una conoscenza globale di questa "rete" è, quindi, essenziale per comprendere la funzione normale e aberrante della p53 nel cancro. Data la complessità degli studi sull'uomo, il gruppo di ricerca guidato dal Licio. Collavin, ricercatore del Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università di Trieste, si è orientato sul moscerino della frutta Drosophila melanogaster. Questo organismo, ben noto e molto usato nella ricerca genetica, presenta, infatti, un numero ridotto di geni; nello specifico, un gene p53 simile all'antenato da cui sono derivati quelli della famiglia di p53 nell'uomo.

"Siamo partiti dall'idea che la definizione di una mappa di interazioni della p53 di Drosophila potesse essere uno strumento utile per identificare interazioni evolutivamente conservate nell'uomo" afferma il prof. Giannino Del Sal, ordinario presso il Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università di Trieste, responsabile dell'Unità di Oncologia Molecolare del LNCIB, e partner nella ricerca. Analizzando circa il 70% delle proteine di Drosophila, i ricercatori sono riusciti a identificare numerosi partner della p53 finora sconosciuti, molti dei quali inaspettati; hanno poi usato la lista di proteine come guida, così da risalire alle corrispondenti proteine nell'uomo.

"Abbiamo scoperto che per quasi tutte queste proteine l'interazione con p53 si è mantenuta durante l'evoluzione, dall'insetto fino all'uomo, e che alcune di queste sono importanti per la funzione di p53 in cellule umane – spiega Licio Collavin – In particolare la proteina GTPBP4, quando sperimentalmente inibita in cellule tumorali in coltura, causa l'attivazione di p53 e l'arresto della proliferazione cellulare. Analizzando la sua espressione nei tumori abbiamo notato che livelli alti di questa proteina correlano con una sopravvivenza minore nei pazienti di cancro della mammella".

La ricerca, realizzata grazie al sostegno dell'Associazione Italiana Ricerca sul Cancro (AIRC) e della Regione FVG, e condotta presso i laboratori del LNCIB in AREA Science Park, ha portato a identificare una proteina che potrebbe diventare un potenziale bersaglio terapeutico nei tumori in cui p53 non è mutata, offrendo un nuovo spiraglio nella lotta contro il cancro.

 

Il titolo del lavoro pubblicato sulla rivista PNAS è: A genome-scale protein interaction profile of Drosophila p53 uncovers additional nodes of the human p53 network. Gli autori sono: Andrea Lunardi, Giulio Di Minin, Paolo Provero, Marco Dal Ferro, Marcello Carotti, Giannino Del Sal and Licio Collavin.

WWF PER LE SCUOLE: 500 VOLTE OASI - a maggio visite guidate gratuite nelle Oasi del WWF Italia



 

WWF PER LE SCUOLE: 500 VOLTE OASI

A MAGGIO VISITE GUIDATE GRATUITE NELLE OASI DEL WWF ITALIA

 

Dai racconti delle classi nascerà la "Guida dei ragazzi alle Oasi WWF"

 

 

Dal 10 al 14 e dal 17 al 21 maggio oltre 500 classi potranno visitare gratuitamente decine tra le più belle Oasi del WWF in tutta Italia, in occasione del mese dedicato alle Oasi.

 

Le classi delle scuole dell'obbligo saranno accompagnate da educatori esperti in un percorso di scoperta della biodiversità dei principali ambienti che caratterizzano il nostro territorio: dalle coste alle zone umide, ai laghi e fiumi, alla montagna e i boschi. L'iniziativa si inserisce nelle numerose attività proposte per l'anno Internazionale della Biodiversità.

 

Per prepararsi all'uscita in Oasi e cogliere appieno tutti gli spunti che offrirà è possibile iniziare l'esplorazione sul web. Su www.wwf.it/educazione sono disponibili per gli insegnanti le schede didattiche di approfondimento sulla biodiversità, sulla sua ricchezza e complessità e sul ruolo che questa svolge nel sostenere la stessa comunità umana, da utilizzare con la propria classe. Ogni ragazzo, inoltre, potrà scaricare il proprio Taccuino del naturalista da portare con sé durante le uscite in natura e in cui annotare, disegnare, raccontare….

 

A tutte le classi che entreranno nelle oasi il WWF chiederà di descrivere l'ambiente visitato e la loro esperienza in natura. Ogni oasi descritta rappresenterà la pagina di una vera e propria Guida dei ragazzi alle Oasi WWF che sarà pubblicata per offrire a tutti i ragazzi che entreranno in futuro in questi luoghi un'idea delle incredibili scoperte che vi potranno fare.

 

Esistono molti modi per accostarsi all'ambiente e alla natura ma l'occasione migliore e più ricca di spunti educativi è proprio quella di fare scuola sul territorio e nella natura perché favorisce l'incontro diretto (cognitivo, operativo, emotivo) dei ragazzi con l'ambiente. Il contatto con i fenomeni e con gli ambienti esterni permette inoltre di occuparsi di problemi reali, di sentirsi coinvolti per attivarsi, poi, nel proprio ambiente di vita.

 

L'OASI FA SCUOLA perché è una vera propria "aula all'aperto" dove scoprire e apprendere con esperienze concrete, dove toccare, giocare, cogliere odori, suoni, assaggiare i prodotti degli orti, utilizzare creatività e manualità.

 

Le classi in visita riceveranno, a scelta, la pubblicazione didattica WWF per la scuola Panda Club "Quale futuro" (scuola primaria e secondaria di I grado) o Panda Explorer "La campagna" (scuola dell'infanzia e primaria) e una cartolina promozionale che offre 5 euro di sconto sull'ordine dei nuovi prodotti scolastici 2010-11 Panda Club (sul tema della biodiversità) e Panda Explorer (sul mare).

I ragazzi, infine, potranno partecipare all'iniziativa promozionale che mette in palio molti simpatici e utili premi.

 

"A maggio vi aspettiamo numerosi ma entrare nelle Oasi del WWF è un'esperienza da ripetere lungo tutto l'arco dell'anno: la varietà degli ambienti, la ricchezza della flora, della fauna e delle moltissime attività e percorsi educativi offerti meritano un visita in ogni stagione" dice Maria Antonietta Quadrelli responsabile educazione WWF Italia.

 

Per scoprire le Oasi aperte e prenotare una visita guidata gratuita, fino ad esaurimento,  contattare la singola oasi prescelta entro il 23 aprile, vedi elenco su  www.wwf.it/oasi

 

 

Roma, 31 marzo 2010

Ufficio Stampa WWF Italia, 06 84497213, 339 2948309, 02 83133233

 

 

Ecco le Oasi WWF che le classi potranno visitare gratuitamente 

Scegli l'Oasi più vicina e prenota ora!

 

Oasi

Regione

Provincia

Comune

Contatti

Calanchi di Atri

ABRUZZO

Teramo

Atri

085/8780088

Gole del Sagittario

ABRUZZO

L'Aquila

Anversa degli Abruzzi

086/449587

Cascate del Rio Verde

ABRUZZO

Chieti

Borrello

0872/945124

Lago di Penne  

ABRUZZO

Pescara

Penne

085/8279489

Persano

CAMPANIA

Salerno

Serre, Campanga

0828 974684

Cratere degli Astroni

CAMPANIA

Napoli

Napoli

081/5883720

Grotte del Bussento

CAMPANIA

Salerno

Morigerati

333/6959991

Lago di Conza

CAMPANIA

Avellino

Conza della Campania

0827/39479

Bosco San Silvestro

CAMPANIA

Caserta

Caserta

0823 361300

Lago di Campolattaro

CAMPANIA

Benevento

Campolattaro

347/8956553

Lago dell'Angitola

CALABRIA

Vibo Valentia

Maierato, Monterosso calabro

0963995053

Valpredina

LOMBARDIA

Bergamo

Cenate Sopra

035956140

Foppe di Trezzo

LOMBARDIA

Milano

Trezzo sull'Adda

347/4668932

Bosco Villoresi

LOMBARDIA

Milano

Carugate

3382991177

Parco delle Noci

LOMBARDIA

Milano

Melegnano

339/6441935

Bosco di Vanzago

LOMBARDIA

Milano

Vanzago

02/9341761

Le Bine

LOMBARDIA

Mantova

Cremona

34873850901

Dune Fossili di Massenzatica

EMILIA ROMAGNA

Ferrara

Mesola

0533/790159  

La Francesa

EMILIA ROMAGNA

Modena

Carpi

3336747849

Marmirolo

EMILIA ROMAGNA

Reggio Emilia

 Reggio Emilia

0522/957291

Cà Brigida

EMILIA ROMAGNA

Verucchio

 Rimini

0541/52530

 Macchiagrande

LAZIO

 Roma

 Fiumicino

06/6685487

 Bosco di Palo

LAZIO

 Roma

 Ladispoli

331/3921324

 Pian Sant'Angelo

LAZIO

Viterbo

Corchiano

348/3350854

 Pantano di Pignola

BASILICATA

Potenza

Pignola

0971/486142  

 Bosco di Policoro

BASILICATA

Matera

Policoro

0835\981360

Giardino Botanico di Oropa

PIEMONTE

 Biella

 Oropa

015/2523058

La Bula

PIEMONTE

Asti

 Asti

0141470269

Le Cesine

PUGLIA

Lecce

Vernole

329/8315714

Torre Guaceto

PUGLIA

Brindisi

Brindisi

340/3638630

 Rifugio Mellitto

PUGLIA

 Bari

 Grumo Appula

080/5749086

 Capo Rama

SICILIA

Palermo

  Terrasini

091/8685187

 Torre Salsa

SICILIA

Agrigento

Siculiana

0922/818220

 Lago Preola Gorghi Tondi

SICILIA

 Trapani

Mazara del Vallo

0923/934055

 Saline di Trapani

SICILIA

Trapani

Trapani

0923/867700

 Palude di Orti Bottagone

TOSCANA

Livorno

Piombino

320/7215635

 Laguna di Orbetello

TOSCANA

Grosseto

Orbetello

0564/870198

 Lago di Burano

TOSCANA

Grosseto

Capalbio

0564/898829

 Bosco Rocconi

TOSCANA

Grosseto

Roccalbegna

347/5823441

 Bosco del Bottaccio

TOSCANA

Lucca

 Capannori

389/7816207

 Valtrigona

TRENTINO

Trento

Telve

0461/231842

 Lago di Alviano

UMBRIA

Terni

 Guardea

0461/231842

 Dune degli Alberoni

VENETO

Venezia

 Venezia

328/3013269

Cave di Noale

VENETO

Vicenza 

 Noale

333/4336904

 Valle Averto

VENETO

Venezia

 Campagna Lupia

041/5185068

Stagni di Casale

VENETO

 Vicenza

Vicenza

345/4524609

 

 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI