Cerca nel blog

mercoledì 29 giugno 2016

Rai - Ecco i palinsesti televisivi 2016 / 2017 tra ritorni e novità/ Di Marco Nicoletti

Roma - Crozza è andato a Discovery, Bonolis per ora è rimasto a Mediaset, Fiorello è su Sky. La nuova Rai1 dunque ha sempre il volto di Carlo Conti, anche nella prossima stagione uno e trino sulla rete ammiraglia: per lui sono previsti Tale e quale show, una nuova edizione di Sanremo Giovani e poi il Sanremo Vecchi (ossia il Festival vero e proprio). Qualche novità di programmi, ma poche sorprese quanto a volti e nomi nei palinsesti Rai della prossima stagione dove per l'intrattenimento spicca solo Virginia Raffaele, che sarà protagonista di due programmi ma sulle reti «minori» di viale Mazzini: Rai2 e Rai3. Rai1 invece ripesca Heather Parisi Lorella Cuccarini.
Tra i promossi Massimo Giletti, che fa chiudere Domenica in dopo 40 anni di pomeriggi televisivi: la sua Arena infatti si allunga e ruba lo spazio che fino a maggio era nelle mani di Paola Perego e Salvo Sottile. Su Rai1 più che programmi nuovi, programmi evento: una serata per raccontare il concerto di Renato Zero all’Arena di Verona; due serate omaggio per Giulio Rapetti, che dice di più con il nome Mogol; una serata dedicata aZucchero; un’altra a Roberto Bolle; e poi una serata spot con Celentano e Minache ne approfittano per lanciare il loro nuovo album il 5 dicembre.


Palinsesti, i volti della nuova stagione Rai

Il prime time di Rai2 sarà nelle mani diCostantino della Gherardesca e diPechino Express; di Amadeus con il suoStasera tutto è possibile a cui poi subentrerà Mika con quattro puntate del suo one man show dove ci sarà ancheVirginia Raffaele come presenza fissa. Tra le novità Nemo - Nessuno escluso (che pur in onda al mercoledì prende di fatto il posto del Virus di Porro, ora passato a Mediaset): il programma si propone di raccontare la realtà con filmati realizzati dagli inviati «infiltrati» nella notizia e docureality in presa diretta. Anche la domenica sperimenta una formula nuova: alle 18.45 arriva Tabloid, programma di informazione che indaga e approfondisce i fatti della settimana e dove sarà centrale anche il fact checking. A condurloAnnalisa Bruchi (Porro lo aveva rifiutato), ad alleggerirlo il comico Dario Vergassola. Prima ci sarà sempre Quelli che il calcio: confermato Nicola Savino, nel cast entrano anche Ale & Franz eDiego Abatantuono.


Crozza, Fiorello, De Filippi, Conti e FazioEcco la tv della prossima stagione
  • Crozza, Fiorello, De Filippi, Conti e FazioEcco la tv della prossima stagione
  •  
  • Crozza, Fiorello, De Filippi, Conti e FazioEcco la tv della prossima stagione
  •  
  • Crozza, Fiorello, De Filippi, Conti e FazioEcco la tv della prossima stagione
Crozza? No grazie, la Rai punta su Lerner

La sorpresa di Rai3 era già stata annunciata: finita l’epoca di Ballarò, congedato dal talk Massimo Giannini, il nuovo volto del martedì è quello diGianluca Semprini che su Sky ha condotto i confronti tra i candidati sindaco a Roma e Milano. Per lui un programma veloce, da un’ora e mezza. Quindi gli subentra Salvo Sottile con Mi manda Rai3e le sue inchieste sul mondo dei consumi. Le star della rete sono confermate: Fabio Fazio fa un po’ Mike (Rischiatutto al giovedì) e un po’ se stesso (Che tempo che fa, domenica). Il lunedì è il giorno dei reportage di Presadiretta (Riccardo Iacona) e delle inchieste di Report (Milena Gabanelli). Il Chi l’ha visto? di Federica Sciarelli avrà anche una finestra di aggiornamento quotidiano di 25 minuti a mezzogiorno. In primavera poi tocca aVirginia Raffaele, che da Rai2 si trasferisce a Rai3 con un programma «più da guardare che da raccontare» (parole sue).
Tra le curiosità Giovani e ricchi, il docureality sui rich kids di casa nostra. Un fenomeno nato su Instagram in cui giovani multimilionari mostrano il loro stile di vita: il social delle immagini ha dato occasione all’1% della popolazione, quello stra-benestante, di mostrare al restante 99% la vita da jet set dei super miliardari. Perché la globalizzazione della ricchezza purtroppo è molto lontana, ma la globalizzazione dell’idiozia è largamente radicata. 

Marco Nicoletti 
Diritti Riservati 

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email