Cerca nel blog

mercoledì 1 febbraio 2017

l nuovo giocattolo da costruzione Twickto permette ai bambini di creare rapidamente insieme ad altri grandi costruzioni



Il nuovo giocattolo da costruzione Twickto permette ai bambini di creare rapidamente insieme ad altri grandi costruzioni

Twickto è un nuovo e innovativo giocattolo da costruzione composto da colorati mattoncini ed elementi a scatto. I cosiddetti Bricks e Twicks vengono fissati tra loro mediante una semplice rotazione a inserimento. Non ci sono regole quando si costruisce con Twickto e ciò stimola la creatività, il senso dello spazio e la collaborazione permettendo di creare velocemente grandi costruzioni. A partire dai sei anni di età, i bambini possono fare davvero di tutto e vengono stimolati a creare il proprio razzo, la propria gru o la propria torre.

 
Norimberga, 1° Febbraio 2017 - Spielwarenmesse 2017 - Per questa startup olandese, il piacere di costruire è un fattore fondamentale. Grazie al suo sistema brevettato di costruzione simmetrico, è possibile creare grandi costruzioni in modo rapido e semplice. Ed è così che Twickto si contraddistingue dai giocattoli da costruzione della concorrenza. L'amore per questa tecnica di costruzione classica, fisica e stimolante deriva dalla società madre Jarola. Sono ormai 45 anni che Jarola ricopre un ruolo importante nel settore delle vendite all'ingrosso e al dettaglio di materiale tecnico. Nei Paesi Bassi, la società conta più di 45 sedi e 300 dipendenti. Le conoscenze e le competenze nel settore della produzione e della distribuzione in Europa vengono chiaramente utilizzate anche per Twickto. 

"È stato mio padre Gert-Jan de Wilde, CEO di Jarola, a inventare Twickto", spiega Robin de Wilde, General Manager di Twickto. "Quando io e mio fratello eravamo ancora piccoli, mio padre riteneva che sul mercato non vi fossero giocattoli da costruzione adeguati e così si sedette al tavolo da disegno per crearne uno da solo. Vent'anni dopo, ho l'ambizione di lanciare sul mercato il giocattolo che mio padre aveva progettato per noi. Ciò che ci stimola è il piacere di costruire qualcosa di nuovo."

La co-creazione alla base dello sviluppo del prodotto
Lo sviluppo del prodotto vede il coinvolgimento continuo di bambini, genitori e specialisti. Il giocattolo viene ampiamente testato nelle scuole elementari e in situazioni domestiche. Questi colloqui con il gruppo target hanno offerto nuove prospettive e hanno permesso di adattare Twickto alle aspettative ludiche della generazione attuale. I genitori ne percepiscono i vantaggi a livello educativo, ma esigono anche giocattoli innovativi in grado di distogliere l'attenzione dei propri figli della televisione e i dispositivi mobili. Ai bambini piace il fatto di poter creare rapidamente grandi costruzioni e di poter collaborare in gruppo alla realizzazione di una costruzione. 

Inoltre, il processo di co-creazione con diversi specialisti ha permesso di rendere Twickto più stimolante a livello tecnico rispetto ai prodotti della concorrenza. Il 2015 e il 2016 sono trascorsi quindi all'insegna dello sviluppo, della progettazione e del collaudo. Nei Paesi Bassi, la produzione è pronta a partire. Il prodotto è stato interamente sviluppato su territorio olandese perché Twickto ha voluto rimanere fedele alla sua visione di qualità e affidabilità. 

Assortimento: pacchetti creativi e pacchetti a tema
Nel 2017, Twickto avvierà due linee di produzione: i pacchetti creativi e i pacchetti a tema. Oltre ai Bricks e Twicks, tutti i pacchetti contengono diversi componenti supplementari e il TwickTool, vale a dire una chiave da usare per la costruzione. I pacchetti creativi sono disponibili in cinque confezioni, che vanno dal pacchetto base di pezzi introduttivo fino a quello di grandi dimensioni. Sono disponibili interessanti pacchetti con prezzi per tutte le tasche, per regali da 10 fino a 100 euro. 

 

A livello tecnico, i pacchetti a tema sono leggermente più impegnativi e contengono inoltre moltissimi componenti specifici, come rotelle, cerniere, pannelli di metello ed eliche. Questi pacchetti sono stati sviluppati realizzando pezzi ad hoc per diverse aree tematiche: Porto, Veicoli, Aviazione, Costruzione. I bambini possono così sbizzarrirsi a costruire utilizzando un'ampia varietà di oggetti: dai carrelli elevatori agli aerei, dai pescherecci alle sonde spaziali.

 

Il futuro di Twickto
Questo assortimento è solo un punto di partenza per ulteriori sviluppi. Nel corso dei prossimi anni, in collaborazione con gli utenti finali e con i partner di distribuzione e vendita al dettaglio, Twickto ha intenzione di sviluppare ulteriormente il suo programma. La marca di giocattoli ideerà nuovi temi accattivanti e diversi componenti supplementari. 

"Durante i prossimi mesi, Twickto si concentrerà sull'individuazione di distributori e sull'ampliamento della sua produzione. A febbraio, parteciperemo alla Spielwarenmesse di Norimberga (Padiglione 5 Stand C-10) per espandere ulteriormente la nostra rete internazionale. Prima della stagione natalizia del 2017, ci auguriamo che i bambini di tutta Europa possano scoprire il mondo stimolante di Twickto," conclude Robin de Wilde.   

Per maggiori informazioni visitate il sito: www.twickto.it



Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email